Lo scarpone che libera (?) la mente

“Libera il tallone, libera la mente” è stato lo slogan con cui negli anni 80 venne rilanciata l’antica sciata del telemark. All’epoca si sciava con attrezzi stretti e lunghi non meno di 205 cm, scarponi di cuoio e attacchi three pins che non garantivano una soddisfacente presa di spigolo. Ora tutto è cambiato…

Leggi tutto

BookCity, dove e quando “leggere la montagna”

Grazie a BookCity, Milano diventa dal 17 al 20 novembre città di libri e scrittori, un’occasione preziosa per “leggere il mondo”. Come sempre, anche nel 2016 la rassegna ha un occhio di riguardo per la montagna e per gli editori che coraggiosamente, tenacemente, continuano sia pure con comprensibile parsimonia a riempire gli scaffali con libri e guide dedicati alle terre alte…

Leggi tutto

Lo sci dei bisnonni trionfa al “Gambrinus”

“Ski Spirit. Sciare oltre le piste” del torinese Giorgio Daidola (Alpine Studio Editore, 2016) si aggiudica il podio al prestigioso premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti per la sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”. Il libro è il racconto degli “sci-viaggi” dell’autore, per il quale quello montano è un mondo da scoprire scivolando…

Leggi tutto

I Ragni orfani di Alippi, un grande dell’alpinismo lecchese

Aveva ottant’anni appena compiuti e da tempo la sua salute vacillava. Con la scomparsa a Lecco di Gigi Alippi lunedì 28 marzo 2016, non solo i Ragni della Grignetta perdono un pilastro: Alippi è stato uno dei protagonisti di una generazione di alpinisti, aveva preso parte a spedizioni storiche dei Ragni di Lecco, da quella al McKinley, in Alaska, alla conquista del Cerro Torre in Patagonia…

Leggi tutto

L’Indiana Jones della Valtellina che trovava tesori e li dilapidava

Nel centenario della nascita, Alpine Studio ripubblica con una nuova veste e uno speciale inserto iconografico il libro “Cordigliera” (412 pagine, 18 euro) che descrive le ascensioni compiute da Alfonso Vinci tra il 1950 e il 1953…

Leggi tutto