“Pandemonio”. La pandemia vista dalla Vallée

“Pandemonio, tra vita, morte e miracoli” è il titolo della mostra aperta fino al 31 ottobre al museo MAIN – Maison de l’Artisanat International di Gignod (Aosta), lo spazio espositivo dedicato all’artigianato, gestito dall’Ivat, l’Institut Valdôtain de Tradition. Il progetto, come precisa Nurye Donatoni (Conservatore responsabile dei musei dell’IVAT), curatrice della mostra, realizzato con la collaborazione di Fabrizio Lava, pone l’attenzione sul delicato rapporto tra uomo ed epidemia, tracciando un quadro storico che evidenzia l’impatto sulla comunità e in particolare sul sistema di protezione attuato nel corso dei secoli.

Leggi tutto

Alpi in divenire, convegno “per un nuovo equilibrio”

Il Convegno “Alpi in divenire – Costruzioni per la cultura nelle comunità di montagna” in programma sabato 11 novembre 2017 ad Aosta (Palazzo Regionale, piazza Deffeyes, 1) intende focalizzare il tema della rigenerazione delle comunità di montagna attraverso strutture aggregative di carattere socio-culturale…

Leggi tutto

La magica reflex di Stefano Torrione…e anche la montagna diventa magia

Stefano Torrione pensa, con qualche ragione, di essere uno dei migliori fotografi della Valle d’Aosta. Non sono d’accordo con lui. Abbiamo lavorato insieme tanti anni, per riviste di viaggio che non esistono più, e ho visto il suo obiettivo inquadrare paesaggi e uomini di tutto il mondo, sempre con la stessa acutezza e con la stessa tensione verso la verità…

Leggi tutto

Salvò 40 persone, la quarantunesima gli fu fatale

L’attività in favore dei cani San Bernardo condotta dalla Fondation Barry du Grand-Saint-Bernard verrà promossa in un infopoint aperto ad Aosta. Nel darne notizia, l’agenzia ANSA precisa che oltre a far conoscere ‘Barryland’, il museo e l’allevamento dei cani a Martigny (60.000 visitatori all’anno, 35 cani presenti), l’infopoint promuoverà il territorio della valle del Grand Combin…

Leggi tutto