L’immigrazione straniera nelle montagne italiane

In una manciata di anni i pastori magrebini hanno sostituito i valdostani, senza clamori e con ottimi risultati. Le Alpi cambiano in fretta e le recenti notizie di cronaca sulle emergenze di persone sfollate da paesi in guerra verso paesi in grado di fornire loro un rifugio, Italia compresa, hanno portato i territori alpini alla ribalta anche come possibili aree in cui ospitare questi richiedenti asilo…

Leggi tutto