Val Rosandra. Il 25 Aprile dell’alpinismo triestino

Una corona viene deposta il 24 aprile in Val Rosandra per iniziativa della Società alpina delle Giulie, del CAI XXX Ottobre e dello Slovensko Planinsko Društvo. Un ricordo che va a tutte le vittime di tragici redde rationem e in particolare alle vittime innocenti di persecuzioni e vendette…

Leggi tutto

Rito ambrosiano-trentino per il premio ad Angiolino

Nel 2018 la Società Escursionisti Milanesi volle assegnare il Premio Marcello Meroni al cavalier Angiolino Binelli, un padre del moderno Soccorso alpino, inventore della Targa d’Argento per la Solidarietà Alpina. Il riconoscimento si è potuto però consegnarglielo soltanto il 23 marzo a Pinzolo (Trento) con una simpatica cerimonia. In stile alpino naturalmente…

Leggi tutto

“Alpi Giulie”, numero speciale su Dougan

L’ultimo numero della rivista “Alpi Giulie” curato da Flavio Ghio e interamente dedicato a Vladimiro Dougan (1891-1955) viene presentato giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 18, presso la Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich a Trieste.

Leggi tutto

Ambientalismo: com’era, come è cambiato, come deve (dovrebbe) cambiare

Alla celebrazione a Trento dei 60 anni di impegno ambientalista di Francesco Borzaga, fondatore di Italia Nostra trentina e del WWF delegazione del Trentino Alto Adige, ha portato il 27 ottobre 2018 la sua testimonianza (qui pubblicata integralmente per gentile concessione) Luigi Casanova soffermandosi sulle prospettive future per l’ambiente e il paesaggio in Trentino…

Leggi tutto

Omaggio del Cai a Bisaccia, reinventò le tecniche di assicurazione

L’alpinismo italiano celebra sabato 27 ottobre 2018 a Varese il 50° anniversario della Commissione Materiali e Tecniche del CAI e rende omaggio alla figura di Mario Bisaccia che ne fu a lungo presidente. L’evento alle ore 16.30 presso Villa Recalcati.

Leggi tutto

Quale etica per la montagna

“I parchi naturali per una nuova etica della montagna” è il tema del convegno per i 40 anni del Parco Naturale Veglia Deveroin programma alla Fabbrica di Villadossola sabato 20 ottobre 2018. Organizza il Parco Nazionale Val Grande che quest’anno festeggia i suoi 25 anni…

Leggi tutto

Castiglioni chi? Nel paese natale ignorato l’eroe della Resistenza

A Ruffré, un comune di 424 abitanti della Val di Non nei pressi della Mendola, non c’è posto per un monumento sulla pubblica piazza dedicato all’eroe della Resistenza Ettore Castiglioni che in questo ridente paese del Trentino è nato 110 anni fa…

Leggi tutto

Milano riavrà la Tenda Rossa

Non soltanto nella spedizione al K2, tutta di matrice milanese, sono state usate nel 1954 le tende della ditta Moretti che aveva il negozio in Foro Bonaparte a Milano. Era prodotta da Moretti anche la famosa tenda rossa che nel 1928 accolse i naufraghi del dirigibile Italia dopo la catastrofica caduta sui ghiacci artici la mattina del 25 maggio…

Leggi tutto

Mountain Wilderness, ritorno a Biella

Fu Biella a ospitare il 31 ottobre 1987 il convegno da cui prese vita l’associazione Mountain Wilderness ed è Biella venerdì 10 e sabato 11 novembre 2017 a celebrarne il trentennale per iniziativa della locale sezione del Club Alpino Italiano, del Comune, della Fondazione Sella, della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, con il patrocinio del Cai Piemonte e del Club Alpino Italiano…

Leggi tutto

Trenta candeline, auguri Mountain Wilderness!

Per commemorare il trentesimo anno di vita di Mountain Wilderness si è aperta a Biella una serie di eventi organizzati dal CAI con l’ATL, il Comune di Biella e la Fondazione Sella. L’obiettivo è di fare un bilancio sull’attività dell’associazione ambientalista che in questa città nel 1987 vide la luce, ma soprattutto di “ripensare alla montagna”…

Leggi tutto

Bernardo il santo delle Alpi mille anni dopo

Del santo canonizzato nel 1123 prendono il via le celebrazioni in occasione del millenario della nascita. Il Comitato per il Millennium di San Bernardo delle Alpi organizza per cominciare, il 7 e 8 settembre 2017 in Val Formazza, un incontro di studiosi…

Leggi tutto

Gli 80 anni della “Parravicini”. Chiarito l’enigma di quella foto

Non poteva sfuggire a una vecchia roccia come Lorenzo Revojera, ingegnere milanese, scrittore e storico della montagna, già presidente degli alpinisti universitari del Cai riuniti nell’associazione SUCAI, la foto apparsa nella home page di mountcity a corredo di un’importante (per il piccolo mondo degli alpinisti) notizia: la celebrazione degli ottant’anni della Scuola d’alta quota “Parravicini”…

Leggi tutto