Sentieri contesi. E tu sei biking o walking?

Hai appena lasciato la città invasa dagli insidiosi monopattini elettrici. Ma non credere di farla franca, caro bipede terrestre, nemmeno nell’allegra Engadina. “Take care” è l’avviso che ti accoglie a Silvaplana. Già, perché anche qui devi fare attenzione ai veicoli in gran parte elettrici, leggi e-bike, che ormai hanno preso saldamente possesso delle foreste e delle sponde dei laghi.

Leggi tutto

La minoranza camminante

Due ciclisti evitano di misura una solitaria camminatrice e il fotografo per riprendere la scena è costretto a rifugiarsi sulla sua destra tra i rovi. Un episodio frequente lungo i “sentieri pedonali” sulle rive del Lambro in Lombardia e sulle alzaie dei Navigli dove la promiscuità fra camminatori e pedalatori provoca problematici… assembramenti.

Leggi tutto

Montagne cuneesi: l’assalto motorizzato incombe sulle strade dei ciclisti

Sono i ciclisti i nuovi frequentatori e al tempo stesso la grande risorsa del turismo nelle valli della Provincia Grande. Ma il fondato sospetto è che, dietro i grandi flussi di pedalatori che arrancano verso i colli, si profili un’invasione di rombanti mezzi motorizzati: come d’altronde lascia intendere, attraverso eloquenti immagini, tutta la pubblicistica promozionale…

Leggi tutto

Le ragioni dei ciclisti e quelle dei… trogloditi

Nel riferire sull’uso aberrante della montagna di cui si discuterà sabato 24 novembre 2018 a Longarone (“Stop alla montagna cafona” ha ricevuto quasi diecimila visite, un primato per questo piccolo sito) sono state ricomprese in mountcity.it le sempre più numerose uscite in notturna in mountain bike. “Ma che problema c’è?”, chiede un nostro lettore…

Leggi tutto