Cortina, un incanto che sfida i secoli (e le ruspe)

E’sugli scaffali il libro “Il territorio di Cortina d’Ampezzo nell’Ottocento” di recente pubblicazione curato da Cristina Rainoldi e realizzato grazie al contributo del Comune di Cortina d’Ampezzo e della Sezione di Cortina d’Ampezzo del Cai con il progetto grafico e l’impaginazione di Marco Matricardi. Vi sono messe suggestivamente a confronto le antiche mappe del catasto tavolare asburgico e le vedute dal satellite.

Leggi tutto

L’equilibrio perduto di Cortina

A Cortina d’Ampezzo si riaprono vecchi e mai chiariti interrogativi sull’equilibrio perduto dalle Dolomiti a causa delle devastazioni subite per costruire le piste di sci. Uno studioso, il professor Piero Villaggio, osservò a suo tempo che la costruzione di nuove piste da sci altera la permeabiltà del terreno e la consistenza statica degli strati sottostanti. Con quali conseguenze e breve e lungo termine?

Leggi tutto

Il flash mob senza etichette

E’ ormai entrato a far parte dell’iconografia dell’ambientalismo alpino lo spettacolare flash mob sulle Cinque Torri di Cortina compiuto nel primo week end di settembre da una ventina di imprenditori, professionisti e semplici appassionati di montagna come documentano in modo eloquente le foto scattate da Mirko Sotgiu. Lo scopo? Manifestare contro la costruzione di impianti e infrastrutture sulle Dolomiti.

Leggi tutto

De profundis per la “regina”

Per chi desidera partecipare alla “Marcia di commemorazione in memoria dell’Ambiente di Cortina sacrificato ai Mondiali di sci alpino 2021 (e Olimpiadi 2026)”, il ritrovo è fissato alle 9,15 di domenica 28 giugno sul piazzale dell’Alexander Hall a Cortina d’Ampezzo.

Leggi tutto

Libri, teatro, cultura: l’altro “carosello” di Cortina

Con CortinAteatro per la regina delle Dolomiti si è alzato il sipario su una stagione stellare. Promossa e sostenuta dal Comune in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e l’associazione Musincantus, CortinAteatro 2020 presenta, fino ad aprile, un cartellone di dieci proposte d’eccellenza coinvolgendo artisti di punta della scena nazionale e internazionale.

Leggi tutto

Cortina, c’è da stare allegri?

Il Venerdì di Repubblica dedica il 20 dicembre la copertina a Cortina d’Ampezzo in vista di quello che definisce “un doppio, fortunatissimo appuntamento”, i Mondiali di sci del 2021 e le Olimpiadi del 2026. Undici associazioni ambientaliste firmano invece un documento da presentare alla direzione dell’Unesco a Parigi (è possibile scaricarlo da MountCity) dove si denunciano le devastanti trasformazioni dell’ambiente naturale d’alta quota proprio a Cortina, sempre in vista dei mondiali e delle Olimpiadi.

Leggi tutto

Scalata (in cabinovia) alle Cinque Torri

Da Som de Prade a Pocol, sarà la prima cabinovia di Cortina con vagoncini ad ammorsamento automatico ad otto posti, su due tronchi, lunga in tutto 4 chilometri 640 metri. Un miracolo della tecnica, ma anche un duro colpo alla magia di quest’area che fu teatro di aspre battaglie fra truppe italiane a austro-ungariche…

Leggi tutto

Sostenibilità e sport invernali. Ecco la Carta Verde di Cortina

“Ogni proposta di opere che renderanno operativi i Campionati mondiali di Cortina 2021 sia portata a conoscenza in modo completo e trasparente, in tempo utile per poter essere valutata e discussa, dei soggetti del territorio (e non solo) portatori di interessi diffusi…”

Leggi tutto