Val di Mello la più affollata. Lo rivelano gli ecocontatori

Sono venti occhi nascosti tra le fronde, venti osservatori h24 di quanto avviene nei boschi e sui sentieri. Si chiamano “ecocontatori” (centraline a sensore piroelettrico o a lastra acustica) e sono stati collocati – a partire dal 2009 – da ERSAF (Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste) in otto foreste regionali…

Leggi tutto