Percezione del pericolo e coraggio di rinunciare

Fra i tanti scritti apparsi dopo la tragedia della Chamonix-Zermatt costata la vita a sette sci alpinisti, fa piacere segnalare, per il tono pacato e gli inviti alla riflessione e alla prudenza, questo editoriale con cui Roberto Crespi, presidente della Società Escursionisti Milanesi, sezione del Club Alpino Italiano, si rivolge agli iscritti dalle colonne del giornale sezionale “La Traccia”…

Leggi tutto