Lasciate in pace il Gennargentu

Non c’è pace sui sentieri in Sardegna come non ce n’è sulle montagne della Liguria. Come viene segnalato in FB, nonostante i divieti centinaia di motocross e quad hanno scorrazzato impunemente tra i prati fioriti nella domenica della ritrovata libertà (o semilibertà) dopo il lockdown costringendo sindaci e presidenti di aree protette a intervenire in carenza di controlli.

Leggi tutto

Carabinieri forestali in azione. Multe salate ai centauri

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Ceppeto, nel Comune di Sesto Fiorentino, hanno notificato un verbale di 2000 euro a un gruppo di centauri sorpresi con le moto enduro in una porzione di territorio “ad alta inclinazione turistica”, legata alla vicinanza con il monastero di Montesenario…

Leggi tutto

Promuovere la montagna lombarda con le minimoto? Ci pensa la Regione

Moto da trial per ragazzini sono fra le attrazioni della Tre Giorni dedicata allo Sport e alla Montagna programmata dal 25 al 27 settembre 2015 nello scenario della Piazza Città di Lombardia a Milano: un’iniziativa promozionale delle Guide alpine lombarde “per promuovere la cultura sportiva in città soprattutto tra i ragazzi”.

Leggi tutto

Moto e quad, comportamenti sempre più aggressivi

Minacciato da due motociclisti sorpresi a scorrazzare nei boschi di una valle ossolana. Che hanno cercato anche di mettere le mani addosso a chi scrive queste note e si cura di questo blog quando li ha fotografati precisando che li avrebbe denunciati. Questo è stato l’epilogo di uno dei frequenti incontri ravvicinati con “escursionisti motorizzati” che in spregio alla legge invadono rumorosamente sentieri e prati con le moto per puro divertimento.

Leggi tutto

Nei “paradisi” della bergamasca. Dove i raid motoristici imperversano

Due “bandiere nere” sono state assegnate da Legambiente, in occasione della Carovana delle Alpi, a due comuni della Lombardia, Bossico e Rovetta, entrambi in provincia di Bergamo. Dove evidentemente gli appassionati di fuoristrada trovano pane (e sentieri) per i loro denti…

Leggi tutto

Mezzi motorizzati e Convenzione delle Alpi

la Convenzione delle Alpi ha esaminato nel 2012 la situazione dei veicoli motorizzati nei Paesi aderenti a tale trattato sottoscritto nel 1991 dai Paesi alpini (Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Monaco, Slovenia e Svizzera) e dall’Unione Europea.

La Convenzione delle Alpi precisa che “le Parti contraenti si impegnano a limitare al massimo e, ove necessario, a vietare le attività sportive che comportano l’uso di motori al di fuori delle zone determinate dalle autorità competenti”.

Leggi tutto

Fuoristrada, un’opportunità per il turismo? Ma fateci il piacere!

E’ difficile andare a spiegare ai diecimila firmatari di una recente petizione di segno contrario che il provvedimento per permettere ai sindaci di organizzare manifestazioni motociclistiche in deroga ai divieti di circolazione fuori strada è “un’opportunità per recuperare sentieri abbandonati e favorire il turismo”…

Leggi tutto