Marcialonga a tutti i costi

La Marcialonga come il festival di Sanremo? Niente pubblico probabilmente al teatro Ariston e niente pubblico ai margini della corsa ma deserto e silenzio tutt’intono alla pista di 70 chilometri nelle valli di Fiemme e di Fassa. Questi gli scenari nei due casi citati. Lo impone l’attuale Dpcm in vigore fino al 5 marzo che non consente spettacoli aperti al pubblico nei teatri e nei cinema anche all’aperto. E la Marcialonga rappresenta un grande, affascinante spettacolo nel cuore delle Dolomiti.

Leggi tutto

Scialpinismo e limitazioni. Intervengono le Guide lombarde

A proposito dell’ordinanza firmata dal presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta sullo scialpinismo in pandemia, di cui sabato 11 dicembre ha dato notizia MountCity, riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato del 14 dicembre diramato dal Collegio Guide Alpine Lombardia.

Leggi tutto

Turismo e terre alte. Quali limitazioni ci attendono

La proposta delle associazioni ambientaliste si articola in una regolamentazione selettiva a fasce orarie su tutte le strade dei Passi dolomitici (Costalunga, Sella, Gardena) 2 giorni alla settimana (il venerdì e la domenica): dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 accesso riservato agli autobus pubblici e privati e dalle 12 alle 14 accesso consentito a tutti i veicoli leggeri; libero transito ai residenti, ai veicoli elettrici e alle biciclette.

Leggi tutto