Leggimontagna 2020. La Carnia si tinge di “noir”

E’ risultato vincitore di Leggimontagna 2020, nella sezione “narrativa”, “Silenzi” del ticinese Luca Brunoni (Gabriele Capelli Editore, 2019). “Solido nell’impianto, nitido nella scrittura, intricato e intrigante nell’ambientazione e nello sviluppo, il racconto scopre l’inconfessata e universale fatica dei rapporti umani, restituita con toni tra il thriller e il noir”, è stata la motivazione della giuria presieduta da Luciano Santin che traccia qui un bilancio dell’importante premio letterario.

Leggi tutto