S.O.S. zecche. Il lungo calvario di Valeria

Zecche, un problema emergente. Sull’argomento, che ha suscitato un notevole e più che giustificato interesse tra i lettori di MountCity, si era espresso il 28 novembre 2019 il dottor Giancelso Agazzi prendendo spunto da un convegno di specialisti svoltosi presso l’Ordine dei Medici di Bergamo. Sono trascorsi due anni ed è ancora, purtroppo, il caso di riparlarne. Anche perché non risulta che vengano prese nella giusta considerazione le principali malattie trasmesse dal morso delle zecche eventualmente contaminato: il virus dell’encefalite da zecca e la malattia di Lyme, dovuta a un batterio, la Borrelia Burgdorferi, scoperto nel 1981.

Leggi tutto