Motoraduno sui prati, per il sindaco è OK

Mountain Wilderness ha diffidato il Comune di Rovetta e inviato un esposto alla Procura della Repubblica in merito all’autorizzazione della manifestazione “Valli Bergamasche revival XVII Trofeo Gino Reduzzi” organizzata dal Moto Club Bergamo il 24 e 25 giugno. Il tracciato della manifestazione riguarda non solo strade agro-silvo pastorali ma anche aree ad elevata naturalità e zone di praterie alpine…

Leggi tutto

Parchi e beni comuni, il testamento di Rodotà

La scomparsa del giurista Stefano Rodotà a 84 anni, grande amico della natura, lascia un vuoto incolmabile tra gli attivisti di Mountain Wilderness del cui comitato etico scientifico faceva parte. “Un uomo di grandissima umanità, incarnazione dei migliori ideali di una sinistra libera dai condizionamenti degli schieramenti partitici e dalle ipocrisie che ne costituiscono il corollario”, lo definisce Carlo Alberto Pinelli, rendendogli omaggio a nome dell’associazione…

Leggi tutto

Musica nuova per Mountain Wilderness

Una vigorosa spinta verso i giovani è stata impressa il 17 giugno 2017 a Bologna dal Consiglio direttivo nazionale di Mountain Wilderness. Carlo Alberto Pinelli, presidente uscente e fondatore trent’anni fa dell’associazione, non si è ricandidato come del resto ha fatto Luigi Casanova, già presidente e portavoce della associazione. Grazie a queste disponibilità sono entrati quattro nuovi membri che hanno rinnovato, anche come età, l’associazione. Oggi l’età media del Consiglio Direttivo è di 46 anni…

Leggi tutto

Tutti al raduno (pacifico) degli indignati!

Mountain Wilderness, sostenuta con documenti di alto profilo culturale significativamente elaborati dal CAI, dall’Alpenverein, dalla SAT, da LIPU, da Legambiente, invita sabato 10 giugno 2017 al Passo San Pellegrino a una passeggiata culturale e naturalistica tesa a contrastare il raduno dei Quad autorizzato da tutte le amministrazioni pubbliche venete e trentine (solo il Comune di Soraga non ha concesso l’autorizzazione)…

Leggi tutto