Nuovi orizzonti per la Svizzera del Pakistan

In Pakistan, organizzato da Mountain Wilderness International (Asian Desk), un corso di alpinismo eco compatibile è destinato a giovani abitanti della regione montuosa dello Swat. Viene presentato sabato 15 dicembre 2018 a Roma presso l’Istituto Nazionale sul Mediterraneo e l’Oriente.

Leggi tutto

Terrorismo verde? Mountain Wilderness: “Solo pesanti illazioni”

“Nessun legame con l’attentato di Passo Rolle”, precisa in un comunicato del 5 dicembre 2018 il presidente di MW Franco Tessadri facendo riferimento alle “pesanti illazioni, prive di riscontri, contro l’ambientalismo delle montagne” riportate dal quotidiano La Repubblica…

Leggi tutto

Nuovo parco nell’Appennino. Grazie alla tenacia di un sindaco

Da tempo Marco Guerrini, sindaco del Comune di Carrega Ligure, lancia un appello – che Mountain Wilderness ha raccolto – per spingere la Regione Piemonte a velocizzare i tempi di approvazione della legge istitutiva dell’area protetta denominata “Parco naturale Alta Val Borbera”. Ora il nome del sindaco figura tra i candidati al prestigioso Premio Marcello Meroni che si assegna il 30 novembre 2018 a Milano…

Leggi tutto

Ambientalismo: com’era, come è cambiato, come deve (dovrebbe) cambiare

Alla celebrazione a Trento dei 60 anni di impegno ambientalista di Francesco Borzaga, fondatore di Italia Nostra trentina e del WWF delegazione del Trentino Alto Adige, ha portato il 27 ottobre 2018 la sua testimonianza (qui pubblicata integralmente per gentile concessione) Luigi Casanova soffermandosi sulle prospettive future per l’ambiente e il paesaggio in Trentino…

Leggi tutto

Vallée snaturata e tardivi dissensi

Michele Serra dedica la sua “Amaca” agli enormi palazzi che stanno sorgendo a Courmayeur. “Uno snaturamento”, scrive riferendosi non solo alla Vallée, “durato più di mezzo secolo, violento, metodico, tenace, che ha portato benessere insieme a bruttezza, quattrini insieme a svendita di territorio, e di anima”.

Leggi tutto

Le ragioni dei ciclisti e quelle dei… trogloditi

Nel riferire sull’uso aberrante della montagna di cui si discuterà sabato 24 novembre 2018 a Longarone (“Stop alla montagna cafona” ha ricevuto quasi diecimila visite, un primato per questo piccolo sito) sono state ricomprese in mountcity.it le sempre più numerose uscite in notturna in mountain bike. “Ma che problema c’è?”, chiede un nostro lettore…

Leggi tutto

Nuovi impianti in Abruzzo? Non gettate quel denaro!

Mountain Wilderness protesta contro la Regione Abruzzo, insieme con altre associazioni, per aver finanziato, in piena campagna elettorale, il progetto di collegamento degli impianti sciistici di Ovindoli e Campo Felice con 6 milioni di euro dei Fondi per il Sostegno e la Coesione del Ministero delle Infrastrutture. Tale denaro dovrebbe essere usato per il sostegno alle micro-imprese giovanili agricole, pastorali, turistiche, culturali e sociali e non per devastare le montagne…

Leggi tutto

Sfregi al paesaggio, ora basta!

Il Comitato Tutela Devero annuncia un incontro aperto al pubblico a Milano mercoledì 28 febbraio 2018 dalle 19 alle 21 al Patagonia Store, in corso Garibaldi. Nel corso della serata Patagonia presenta anche il film “Jumbo Wild” per testimoniare 25 anni di lotta per la salvaguardia delle Jumbo Mountain…

Leggi tutto

Comelico-Pusteria, un progetto devastante?

Un impatto paesaggistico enorme e un progetto costosissimo, da ben 44 milioni di euro, di cui 26 finanziati dalla Provincia di Bolzano attraverso il fondo per i Comuni confinanti. Così viene presentato da Mountain Wilderness Italia il previsto collegamento impiantistico tra Padola e Sesto Pusteria…

Leggi tutto

Tutti insieme (o quasi) per il Devero

Stupisce il disimpegno della Commissione per la Tutela dell’Ambiente Montano del Piemonte e della Valle d’Aosta nei confronti del Comitato per la Tutela del Devero nato per contrastare i progetti di nuove funivie e dei relativi impianti per l’innevamento artificiale in un’area dell’Ossola di grande valore ambientale e paesaggistico…

Leggi tutto

Sosteniamo i “grilli parlanti” della montagna

“Ripensare alla montagna” era il titolo del simposio che a Biella l’11 novembre 2017 coincideva con il trentennale di Mountain Wilderness, l’associazione ambientalista che proprio in questa città venne tenuta a battesimo nel 1987. In effetti i trent’anni in difesa della montagna trascorsi dalla nascita di Mountain Wilderness non solo hanno trascinato l’alpinismo verso approdi diversi, ma hanno anche in parte indirizzato le attività concrete dell’associazione verso strategie di più ampio respiro…

Leggi tutto

Mountain Wilderness, ritorno a Biella

Fu Biella a ospitare il 31 ottobre 1987 il convegno da cui prese vita l’associazione Mountain Wilderness ed è Biella venerdì 10 e sabato 11 novembre 2017 a celebrarne il trentennale per iniziativa della locale sezione del Club Alpino Italiano, del Comune, della Fondazione Sella, della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, con il patrocinio del Cai Piemonte e del Club Alpino Italiano…

Leggi tutto