Mitici Squinobal. Un libro ne racconta l’epopea

Riproposto da Corbaccio dopo una trentina d’anni, il libro “Due montanari” di Maria Teresa Cometto racconta la vita dei fratelli valdostani Arturo e Oreste Squinobal che compirono imprese straordinarie, come la salita senza ossigeno agli 8586 metri del Kangchendzonga, senza mai venir meno alla quotidianità della loro attività di falegnami e guide alpine. E’ la Società Escursionisti Milanesi a ospitare giovedì 6 giugno alle ore 21 la presentazione del libro che esce ora con la postfazione di Paolo Cognetti…

Leggi tutto

Cognetti e Mountain Wilderness, un’adesione significativa

Due notizie non possono che rallegrare chi ama la montagna. Riguardano entrambe Paolo Cognetti (qui sopra in una foto Adn Kronos) che grazie al suo romanzo Le otto montagne, vincitore del Premio Strega, e grazie ad altri suoi scritti apparsi sul quotidiano La Repubblica (recente è il suo intervento sugli sciagurati piani di sviluppo turistico della valle di Champoluc) si è dimostrato particolarmente attento ai problemi delle Terre Alte…

Leggi tutto

L’alpinismo? Come la medicina: un fatto di onestà

L‘incontro con Alberto Mantovani, immunologo e oncologo di fama internazionale, rivela nel supplemento letterario “Robinson” del quotidiano La Repubblica dell’11 dicembre 2016, un aspetto interessante – perlomeno per noi appassionati di montagna – della personalità di questo scienziato che nel 2016 ha vinto il Premio Feltrinelli…

Leggi tutto

Fenomeno Cognetti, le sue 8 montagne già vendute in 25 paesi

Che abbia il passo deciso del montanaro lo racconta Maurizio Crosetti il 10 novembre 2016 nelle pagine de La Repubblica. Ma il milanese Paolo Cognetti, scrittore di successo e montanaro per vocazione, marcia spedito anche nelle classifiche dei best seller. Appena uscito nelle librerie, “Le otto montagne” (Einaudi, 200 pagine, 18,50 euro) risulta già venduto in 25 paesi…

Leggi tutto