Al Museomontagna c’è più gusto

È obbligatoria la prenotazione per la cena di venerdì 21 settembre al Monte dei Cappuccini in collaborazione con il Salone del Gusto. Nel menu figurano salame di agnello, salame di cervo della Valle Metnitz, pancetta affumicata della Valle Gurktal, burro di latte crudo, formaggio di pecora, rapa, fiori, marmellata di pomodori verdi, salmerino alpino, orzo, lardo 18 mesi, carne di cervo rosa e maiale con funghi porcini…

Leggi tutto

Petrini e la montagna che rinasce

Stanno riaprendo attività artigiane come falegnamerie, lavorazioni della pietra, finanche studi di architettura specializzati nel recupero delle abitazioni tradizionali. Una vera e da molti inattesa rivoluzione. Questo è quanto sta avvenendo nelle valli della provincia di Cuneo e di tutto il Piemonte secondo un piemontese doc, Carlo Petrini, il fondatore di Slow Food…

Leggi tutto

BalmExperience, 2° atto. Quale turismo per le valli di Lanzo?

Dopo il lusinghiero successo del convegno di Lanzo dell’11 febbraio (Turismo degli elicotteri o turismo del rispetto?) il Progetto BalmExperience promosso da Mountain Wilderness in collaborazione con il Comune di Balme arriva al secondo appuntamento: “Quale turismo per le Valli di Lanzo” è la domanda alla quale tenteranno di rispondere i relatori dell’incontro del 17 marzo a Mezzenile…

Leggi tutto

Gran Paradiso, in azione gli Amici del Parco

Operante nelle due Regioni Piemonte e Valle d’Aosta nelle quali si trova l’area protetta, si è costituita ad Aosta l’Associazione Amici del Parco Nazionale Gran Paradiso. Lo scopo, come informa un comunicato diramato il 20 febbraio 2017, è di tutelare il paesaggio e la biodiversità del Parco, delle sue aree periferiche e di altre aree protette…

Leggi tutto

Vallone di Sea: delitto perfetto

Le valli di Lanzo sono dei veri gioielli, un paradiso per famiglie, escursionisti e scalatori a due passi da Torino e dall’aeroporto di Caselle, collegate con un treno. Un patrimonio che potrebbe rendere ben di più, in modo diffuso, a tutti gli abitanti, dell’elemosina della strada data a pochi per creare un danno irreparabile…

Leggi tutto

I ragazzi del genepì. Decisi a tornare alla terra

Sei giovani con storie e professioni diverse e una comune passione per la montagna hanno avviato nelle Valli di Lanzo, a circa 1.600 metri di altitudine, una coltivazione di Genepì: un impianto di 6.600 piantine di Artemisia Mutellina in un terreno di 500 mq nel Comune di Balme…

Leggi tutto

Montanari per forza alla ribalta di BookCity 2016

Rilevante è il tema migratorio per uno sviluppo sostenibile e inclusivo nell’arco alpino: in un contesto di politiche nazionali, e di governance locale e trans-nazionale ancora in gran parte da costruire, gli immigrati stranieri appaiono infatti come un fattore-chiave in gran parte dei territori della Convenzione delle Alpi. E la gente delle Alpi ne sta prendendo coscienza…

Leggi tutto

Riaprite quella strada, luogo del cuore!

Nel censimento del FAI, questa strada è al primo posto tra i luoghi da salvare della provincia Granda. Gli elvesi lavorarono duramente per aprire questa strada che ruppe finalmente l’isolamento del paese con il resto della Valle Maira. E oggi Elva ha l’indispensabile necessità che questa straordinaria strada torni a essere percorribile perché il paese non muoia…

Leggi tutto

In Valle Stura s’impara a costruire un forno a legna

Paraloup, la borgata, la più alta del comune di Rittana (1360 m) in Valle Stura (CN), ospita da venerdì 30 settembre 2016 a domenica 2 ottobre, a cura della Fondazione Nuto Revelli, un workshop in cui vengono descritte le tecniche costruttive in calce e in pietra, tipiche dei territori montani piemontesi…

Leggi tutto