Il “museo narrante” trionfa al Gambrinus

Il 38° Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” premia Marco Albino Ferrari. Il suo libro “Nel castello delle storie. Montagne, ghiacciai, foreste da oggi al 1778” (Ulrico Hoepli Editore, 2019) è risultato vincitore nella sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”, una delle tre in gara. Il riconoscimento va, di riflesso, anche al Progetto Cast, che ha fatto di Castello Masegra (Sondrio) un “museo narrante” dedicato ad arrampicata, alpinismo e ambiente.

Leggi tutto

Manolo, straordinaria doppietta

La giuria del premio Itas presieduta da Enrico Brizzi ha assegnato al celebre scalatore il premio per la migliore opera non narrativa per “Eravamo immortali” (Fabbri) ambientato nell’Italia tra gli anni Settanta e gli Ottanta. Il libro era già stato premiato in novembre con il prestigioso Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”.

Leggi tutto

Gambrinus 2018. La grande festa del Mago

Sabato 17 novembre 2018 il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” consacra Manolo (Maurizio Zanolla) tra i grandi scrittori della montagna. Il Mago (così viene chiamato) è infatti il vincitore del riconoscimento con il libro autobiografico “Eravamo immortali” (Fabbri Editori, 2018).

Leggi tutto

Lo sci dei bisnonni trionfa al “Gambrinus”

“Ski Spirit. Sciare oltre le piste” del torinese Giorgio Daidola (Alpine Studio Editore, 2016) si aggiudica il podio al prestigioso premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti per la sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”. Il libro è il racconto degli “sci-viaggi” dell’autore, per il quale quello montano è un mondo da scoprire scivolando…

Leggi tutto