Luigino, una vita da “ragno”

Ha scalato in ogni parte del mondo ed è stato salvato da un pilota che, come lui, si era perso nelle distese dell’Alaska. Ma la sete di avventure di Luigino Airoldi, “ragno” dai capelli bianchi, non è ancora svanita. E’ stato uno tra i più forti arrampicatori del gruppo “Ragni della Grignetta”, conosciuto in tutto il mondo per le innumerevoli cime scalate…

Leggi tutto

Belluno festeggia il “ragno” Redaelli, re della Civetta

Entrato tardivamente fra i “Ragni”, il lecchese Giorgio Redaelli ha costruito la sua fama sulla Civetta scalando la Solleder in prima invernale. “Oggi”, spiega, “certe cose si riescono a fare con una diversa preparazione ma le difficoltà sono tutt’altro che esorcizzate”. A Belluno, sabato 30 luglio 2016, gli viene consegnato un Pelmo d’oro alla carriera…

Leggi tutto