Pubblico e privato collaborano. I “Giganti” della Sila affidati al FAI

Garantire una più ampia e completa fruizione di una preziosa area protetta, ultima tangibile testimonianza dell’antica e suggestiva foresta primigenia dell’altopiano della Sila, la “silva brutia” di cui già i Romani utilizzarono il legname per le loro leggendarie triremi. Con questo scopo la Riserva “I Giganti della Sila” in località Fallistro, Spezzano della Sila (CS), è stata concessa in comodato gratuito per venti anni al Fondo Ambiente Italiano…

Leggi tutto