Letture. Modelli virtuosi e fragole del Devero

In tutte le stagioni l’Alpe Devero nelle Alpi Lepontine è il posto più bello del mondo e non si stenta a credere che, per risparmiargli l’oltraggio di un ampliamento dei mezzi di risalita con tutto il luna park che ne può conseguire, la petizione “Salviamo l’alpe Devero” abbia raccolto in poco tempo più di centomila firme sulla piattaforma change.org. Capita a proposito in questo inizio del 2021 l’appassionante libro ”Le fragole dell’Alpe Devero” di Lorenzo Revojera (Persico editore, 97 pagine) che si apre, appunto, tra queste favolose montagne dove il giovane Mario approda provenendo dall’opaco hinterland milanese…

Leggi tutto

Manutenzione dei sensi? Fatela in montagna

Un romanzo sul cambiamento, la paternità, la giovinezza, in cui padre e figlio ritrovano la loro dimensione più vera a contatto con la natura, riappropriandosi di valori irrinunciabili come la semplicità e la bellezza. Così viene presentato dall’editore Fazi il romanzo di Franco Faggiani “Manutenzione dei sensi” (Collana Le Strade, 254 pagine, 16 euro)…

Leggi tutto

Tanzio, il maestro che venne dai ghiacci

Alagna Valsesia 1578: in una casa walser della frazione Giacomolo nasce Antonio D’Enrico che diventerà, con il nome di Tanzio da Varallo, uno dei maggiori pittori italiani del ‘600. Alberto Paleari, guida alpina e scrittore, racconta nel suo nuovo romanzo (L’angelo che scese a piedi dal Monte Rosa, Monterosa edizioni) la vita avventurosa del pittore…

Leggi tutto