L’oasi di pietra di Saltrio

Si arriva alla cava con una bella stradina nel bosco che sale decisamente verso il monte Orsa e il Pravello dal cimitero di Saltrio (VA). Una mezz’ora circa, poi la curiosità di vedere questo sito di proprietà del comune di Saltrio viene appagata quando si accede in un bel piazzale attrezzato come un salotto incantato, con sedute, tavolini e spazi ombreggiati. Sullo sfondo le grotte da cui venivano estratti, fino dal XV secolo, pietra da costruzione e grossi blocchi di calcare da trasformare in capitelli e colonne.

Leggi tutto