Lo scarpone che libera (?) la mente

“Libera il tallone, libera la mente” è stato lo slogan con cui negli anni 80 venne rilanciata l’antica sciata del telemark. All’epoca si sciava con attrezzi stretti e lunghi non meno di 205 cm, scarponi di cuoio e attacchi three pins che non garantivano una soddisfacente presa di spigolo. Ora tutto è cambiato…

Leggi tutto

Tanta neve ma calano gli sciatori

Nonostante le abbondanti precipitazioni, la stagione dello sci si appresta in questo 2018 a chiudere in rosso. E’ quanto emerge dai dati che l’Associazione valdostana impianti a fune (Avif) ha consegnato il 28 marzo alla quarta Commissione della Regione Valle d’Aosta…

Leggi tutto

Caruso e lo “sci completo”

Paolo Caruso, noto per uno studio innovativo sul movimento nell’arrampicata, affronta ora lo studio delle tecniche sciistiche nel fuoripista e in neve fresca in una nuova ottica. “L’arte di sciare oltre le piste” (Versante Sud, 32 euro) viene presentato a Milano martedì 13 febbraio 2018 nella sede della sottosezione Gam del Club Alpino Italiano e giovedì 15 a Torino presso la libreria La Montagna…

Leggi tutto

Uno skilift 4 milioni di euro. Soldi buttati?

Sorge spontanea una domanda: quale fabbrica potrebbe sopravvivere con 350 milioni di passivo e senza grosse speranze di recupero? Se lo sci è un’industria (privata?), oggi è in fallimento e un sostegno pubblico, cioè pagato da tutti, dovrebbe essere sottoposto ad un serio studio economico, a un business plan credibile…

Leggi tutto