Il Fortissimo e i nuovi “ambassador Vibram”

Giusto Gervasutti collaudò negli anni Trenta al Colle del Gigante una nuova calzatura con le suole Vibram ma un gruppo di guide alpine francesi lo rimproverò ritenendolo “mal calzato”. Oggi a testare le suole più evolute della Vibram è il valdostano Hervé Barmasse…

Leggi tutto

Medicina d’emergenza, quinto Master al via

La quinta edizione del Master in Mountain Emergency Medicine è stata presentata lunedì 13 maggio 2019 all’Università degli Studi dell’Insubria di Varese con interventi di Giulio Carcano, Luigi Festi, Gianfranco Parati e dell’alpinista Silvio Gnaro Mondinelli. Iscrizioni aperte fino al 1° luglio.

Leggi tutto

Attenti alla neve, è l’elemento più infido

Il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, il Club Alpino Italiano con il Servizio Valanghe Italiano, le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, la Società Alpinistica FALC, Enti e Amministrazioni che si occupano di montagna, promuovono nel corso della giornata di domenica 21 gennaio 2018 iniziative che mirano alla prevenzione degli incidenti in montagna…

Leggi tutto

Valanghe, il volantino che insegna (possibilmente) a salvarsi

Dopo il protocollo d’intervento di autosoccorso in valanga in nove capitoli messo a punto dalla Commissione nazionale delle scuole di alpinismo e sci alpinismo del Cai, la Commissione e il Servizio Valanghe Italiano hanno predisposto un volantino di due pagine che sintetizza i contenuti essenziali della dispensa citata…

Leggi tutto

Segugio molecolare sotto esame. Laureato a pieni voti!

I cani non sbagliano mai, è l’uomo che talvolta ne interpreta erroneamente i comportamenti. Questa è la lezione che si è ricavata nell’assistere, in occasione della recente rassegna “Cime a Milano”, alla dimostrazione di un’unità di cinofila del Soccorso alpino…

Leggi tutto

Benvenuti a Viceno, paese cardioprotetto

Il piccolo paese ossolano di Viceno, frazione di Crodo, immerso nel verde a circa mille metri di quota, non solo è un’oasi di pace per i fortunati che d’estate vi trascorrono le vacanze, è anche da circa un anno un paese cardioprotetto. Un defibrillatore (DAE, Defibrillatore Automatico Esterno) per intervenire in caso d’improvviso e purtroppo non infrequente arresto cardiaco lo si trova appeso ai muri della chiesa di San Rocco…

Leggi tutto