Storico incontro sul Cimònega. Partecipare è possibile

In memoria del legame che per secoli ha unito l’alta Valle del Mis (TN e BL) al Feltrino (BL), le rispettive popolazioni si ritrovano domenica 23 settembre 2018 sulle stesse montagne che, prima di essere terre di confine, furono luoghi d’incontro…

Leggi tutto

Identità alpine al tramonto?

La cultura millenaria e le conoscenze tramandate di padre in figlio possono costruirsi da zero con persone che hanno altre tradizioni non compatibili con le nostre montagne? Non sono in pochi a esprimere riserve sulle conseguenze del ripopolamento dovute ai nuovi arrivati dopo avere letto il libro “Per forza o per scelta” dell’editrice Aracne che propone questo tema…

Leggi tutto

Montagna e sostenibilità. Breve storia della virtuosa educazione alpina

Un compendio rivolto in particolare ai docenti interessati è in preparazione da parte di “Quartieri in quota. La montagna fa scuola” la cui presentazione, giovedì 31 maggio 2018 a Milano, è inserita nel cartellone del Festival dello Sviluppo Sostenibile giunto alla seconda edizione. In diversi brevi capitoli si esamineranno, in questo libro bianco di cui offriamo un’anteprima, i risultati conseguiti lungo “l’alta via dell’educazione” grazie all’impegno degli insegnanti, delle guide alpine, di volontari e all’indispensabile sostegno delle istituzioni…

Leggi tutto

Il bello del vivere in montagna (con qualche inconveniente)

Le scuole superiori sono concentrate in pochi comuni, ci sono poche farmacie e sportelli bancari. Questa è la faccia meno appetibile del vivere in montagna. Occorre tenerne conto mentre si annuncia giovedì 24 maggio al Museo Nazionale della Montagna di Torino “Vado a vivere in montagna” organizzato dal Collegio Carlo Alberto e SocialFare…

Leggi tutto

Vita nuova in quota, ma a che prezzo?

La montagna rappresenta il 54,3% della superficie nazionale, dove vivono circa 11 milioni di persone, il 17,9% della popolazione. Il tasso d’imprenditorialità dei Comuni totalmente montani, 86,7 imprese ogni 1.000 abitanti, è superiore rispetto a quelli non montani, 84,7. Quali possibilità offrono questi Comuni per chi desidera iniziare un’attività?

Leggi tutto

Valle Antrona, si riparte dai terrazzamenti

Recuperare, unire e far rivivere i terrazzamenti in Valle Antrona, nell’Ossola. E’ tra gli scopi dell ’Associazione Fondiaria Terraviva costituitasi lunedì 24 luglio 2017 con atto notarile. Il percorso di recupero riguarda i terrazzamenti siti in località Viganella (Comune di Borgomezzavalle, Valle Antrona)…

Leggi tutto

La ragazza etiope “pioniera delle Alpi”

Nella valle dei Mocheni, l’imprenditrice etiope Agitu Idea Gudeta gestisce da cinque anni un allevamento di capre e un caseificio: undici ettari di pascoli sottratti all’abbandono e ottanta capre da latte. La sua sfida? Salvare dall’estinzione la bellissima capra Mochena…

Leggi tutto

I ragazzi di “Quartieri in quota” al Forum delle Politiche Sociali

“Montagna palestra di vita”. Con questo titolo viene presentato a Milano il progetto di “Quartieri in quota” sabato 25 febbraio 2017 al Forum delle Politiche Sociali . L’appuntamento è nella Sala Alessi di Palazzo Marino dove alle 9.30 si apre un convegno dedicato alla montagna “che aiuta”…

Leggi tutto

Fuga dalla città in un prologo e quindici capitoli

E’ reale, concreta, palpabile un’inversione di tendenza nel processo di spopolamento che si è aperto in montagna nel dopoguerra? Una serie di plausibili risposte sono racchiuse nei 15 capitoli dell’appassionante libro “Via dalla città” di Maurizio Dematteis (www.deriveapprodi.org, 189 pagine, 18 euro), uno dei maggiori esperti di temi sociali e ambientali e di tematiche legate ai territori alpini…

Leggi tutto

Zona franca? Comelico verso una clamorosa svolta

il Comelico superiore non intende più figurare come la periferia povera della Val Pusteria, alla cui ombra vive da troppi decenni, nonostante un passato ricco sia dal punto di vista turistico sia storico-culturale. Sui possibili (esplosivi?) sviluppi della situazione in quest’area delle Dolomiti in provincia di Belluno mountcity.it ha raccolto interessanti testimonianze…

Leggi tutto

Montanari per forza alla ribalta di BookCity 2016

Rilevante è il tema migratorio per uno sviluppo sostenibile e inclusivo nell’arco alpino: in un contesto di politiche nazionali, e di governance locale e trans-nazionale ancora in gran parte da costruire, gli immigrati stranieri appaiono infatti come un fattore-chiave in gran parte dei territori della Convenzione delle Alpi. E la gente delle Alpi ne sta prendendo coscienza…

Leggi tutto

29 e 30 ottobre 2016: tutte le strade portano a Oropa

Secondo il proverbio le strade, intese come vie consolari, portano a Roma, non a Oropa… Ma per questa volta si può fare un’eccezione. Sabato 29 ottobre molti pellegrini provenienti da ogni parte d’Italia arriveranno al Santuario di Oropa (il più grande santuario mariano delle Alpi),varcheranno in preghiera la Porta Santa e parteciperanno al sesto incontro autunnale della Rete dei Cammini, tradizionalmente coincidente con l’anniversario della sua fondazione (31 ottobre 2009)…

Leggi tutto

Quelle criminali trappole anti-ciclisti sui sentieri

“Da Novara al Circeo, dal Vesuvio al Conero”, spiega Federica Cravero sulla Stampa del 10 ottobre 2016, “le cronache raccolgono una vasta collezione di ostacoli piazzati apposta per far male ai ciclisti: filo spinato o cavi d’acciaio, rami piegati sui sentieri o cocci di vetro lasciati a terra”…

Leggi tutto

Oltre i tremila con i ragazzi di Alpiteam

Il gruppo Alpiteam nato nel 1986 non appartiene a una particolare sezione del Cai, ma mette le proprie strutture tecniche e i propri istruttori a disposizione di tutte le sezioni del Club alpino, gruppi e associazioni che ne richiedano l’intervento. Oltre ad organizzare corsi classici nelle varie sezioni, da anni svolge la sua attività in ambito sociale, promuovendo e realizzando corsi di alpinismo presso le comunità che si occupano di disagio giovanile…

Leggi tutto

Al via la “vendemmia dei pomi”: la Valtellina coglie la prima mela

Domenica 21 agosto la Valtellina coglie la prima mela e Coldiretti intona una canzone ben conosciuta: quella dei prezzi e dei costi. Dopo il latte, dopo la carne di maiale per fare i prosciutti, dopo il grano, questo è il tempo delle mele: buone, sane, per tutti i gusti. Ma se ai produttori vengono pagate 30 cent o giù di lì, mentre noi consumatori le comperiamo al quadruplo, qualcosa che non funziona c’è…

Leggi tutto

Rinascimento montano a Ostana. E la montagna diventa “felix”

Ad animare il centro polifunzionale di Ostana oggi, racconta Sara De Carli, è un gruppetto di 7/8 giovani, riuniti nella cooperativa “Bouligar”. Fra loro c’è anche il figlio del sindaco del piccolo centro del Cuneese , laureato in archeologia e muratore in paese…

Leggi tutto