Pizzo Cengalo, imprevedibile la frana?

Per il procuratore svizzero Maurus Eckert, “l’evento in quel momento era imprevedibile, motivo per cui nessuno può essere accusato di negligenza”. Ma forse, con un comportamento diverso, quel 23 agosto 2017 gli otto escursionisti rimasti sepolti si sarebbero potuti salvare…

Leggi tutto

Gli ultimi pastori erranti

In Svizzera il portoghese José Carvalho trascorre l’estate con le sue 800 pecore in un alpeggio tra le montagne del cantone Grigioni. In inverno viaggia attraverso il distretto di Winterthur, vicino a Zurigo, con circa 450 animali, sempre alla ricerca di un pascolo dove le sue pecore e il suo asino possano brucare…

Leggi tutto

Un ’68 che vale

Da mezzo secolo in Svizzera esistono 499 Percorsi Vita. Solitamente un percorso ricopre una distanza di poco più di un paio di chilometri, con 15 postazioni dotate di attrezzature ginniche. Anche in Italia esistono questi percorsi. O meglio ciò che resta dopo le incursioni dei vandali, dal momento che non esistono, salvo errori, Comuni o organizzazioni private che si occupino della manutenzione e della cura. Mica siamo in Svizzera, no?

Leggi tutto

Kurt Lauber a Milano: vi presento il mio Cervino

Giovedì 1° febbraio 2018 nella sede della società Escursionisti Milanesi la guida alpina svizzera presenta il suo libro fresco di stampa “Il custode del Cervino” pubblicato da Bellavite e tradotto da Anna Garbagnati…

Leggi tutto

Paleari e l’arte di attraversare le Alpi

Da nord a sud e da sud a nord, le Alpi sono sempre state attraversate da eserciti, migranti, commercianti, esuli, artisti. Alberto Paleari ha seguito questo criterio e ha raccontato la sua esperienza cultural sciistica da sud a nord, dall’Ossola alla Svizzera, in un libro fresco di stampa che in questi giorni si è impegnato a presentare in una serie di conferenze. MountCity lo ha intervistato…

Leggi tutto