Nutrirsi e sopravvivere in capo al mondo

Quando si affrontano condizioni di freddo e scarsità di ossigeno non bisogna dimenticare alcuni principi nutrizionali fondamentali per supportare il corpo in condizioni “estreme”. In un libro, la biologa Donatella Polvara offre utili consigli…

Leggi tutto

Chi ha paura del lupo

Niente abbattimenti, niente doppiette, niente piombo per uccidere i lupi che di tanto in tanto si incrociano con il bestiame negli alpeggi di montagna nel nuovo “Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia”. Ma c’è spazio per tutti, uomini e lupi? Ecco come la pensa Michele Serra nella sua rubrica sul quotidiano “La Repubblica”.

Leggi tutto

Val Rosandra. Il 25 Aprile dell’alpinismo triestino

Una corona viene deposta il 24 aprile in Val Rosandra per iniziativa della Società alpina delle Giulie, del CAI XXX Ottobre e dello Slovensko Planinsko Društvo. Un ricordo che va a tutte le vittime di tragici redde rationem e in particolare alle vittime innocenti di persecuzioni e vendette…

Leggi tutto

Pro e contro il sogno a cinque cerchi

A favore dei Giochi Milano-Cortina 2026 si è espressa la Facoltà di economia dell’Università La Sapienza di Roma che ha effettuato un’analisi dell’impatto economico e finanziario. Deciso dissenso invece in una lettera aperta di alcune associazioni al presidente Mattarella…

Leggi tutto

Centocinquant’anni dopo sul Cistella

Sui monti ossolani si susseguono per tutta l’estate le celebrazioni per i 150 anni della fondazione della “succursale” del Cai a Domodossola. I “padri” erano guidati dall’ingegnere Giorgio Spezia di Piedimulera, uomo di fiducia di Quintino Sella…

Leggi tutto

Gli ultimi pastori erranti

In Svizzera il portoghese José Carvalho trascorre l’estate con le sue 800 pecore in un alpeggio tra le montagne del cantone Grigioni. In inverno viaggia attraverso il distretto di Winterthur, vicino a Zurigo, con circa 450 animali, sempre alla ricerca di un pascolo dove le sue pecore e il suo asino possano brucare…

Leggi tutto

Sentiero per disabili, opportunità o minaccia per l’ambiente?

Nella pittoresca e frequentatissima Val di Mello, in Lombardia, l’Ente regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste (Ersaf) intende tracciare un sentiero dedicato a non vedenti e disabili. Contro il progetto si pronunciano alpinisti, guide alpine e associazioni ambientaliste…

Leggi tutto