Arte e montagna, nuovi equilibri sul web

Arte e montagna è un binomio che trova riscontro fin dai graffiti della preistoria. Anche MountCity lascia ai posteri qualche interessante graffito, a cominciare dal suo logo che vuole rappresentare il fluire dell’informazione “liquida” dei blog assumendo la forma di una montagna…Sull’argomento ecco una breve e (si spera) stimolante retrospettiva.

Leggi tutto

Itinerari spirituali / L’app che apre le chiese

Una parte delle centinaia di gioielli d’arte disseminati tra le montagne e le colline del Piemonte è collegata da otto itinerari da percorrere in bicicletta o a piedi nelle province di Torino, Asti e Cuneo per unire turismo, outdoor, arte e spiritualità grazie a uno degli sviluppi del progetto “Chiese a porte aperte – Città e cattedrali” della Consulta per i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e Valle d’Aosta.

Leggi tutto

Val Senales / Questi trent’anni in compagnia di Ötzi

Trent’anni fa avvenne il ritrovamento di Ötzi dopo migliaia di anni di “sonno” fra i ghiacci. Oggi la mummia di Similaun è una attrazione turistica. In Val Senales è possibile visitare il luogo del ritrovamento e l’ambiente naturale nel quale Oetzi visse assieme alla sua gente. Nell’Archeoparc di Madonna di Senales si possono ammirare le ricostruzioni del suo ricco corredo ed è possibile visitare il villaggio preistorico ricostruito fedelmente…

Leggi tutto

Smart working al profumo di stalla

Un anno fa l’Apt Valsugana, nel Trentino, sfotteva incautamente in uno spot pubblicitario i milanesi invitandoli a tenersi “il traffico e l’aperitivo, i palazzi e la Settimana della moda, la cyclette e le metropolitane”. Lo spot usava paragoni, in senso negativo, tra la vita in montagna e quella città, e in particolar modo con la città di Milano. In questi giorni dal Trentino arriva un messaggio che fa il paio con quello spot di un anno fa. “Lasciate la città e venite a fare smart working fra le nostre montagne”, si legge.

Leggi tutto

Montagna dimenticata? / Un promemoria per la Rai

“Dieci proposte per la Rai sui territori” è l’oggetto della lettera mandata da Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione nazionale Comuni Comunità Enti montani), con gli Organi dell’Associazione, alla Presidente della Rai Marinella Soldi, all’Amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes e ai membri del CDA della Rai. Ne pubblichiamo il testo integrale.

Leggi tutto

Bardonecchia / “Donne forti” in mostra

Presso il Palazzo delle Feste di Bardonecchia è aperta, nell’ambito del Valsusa Filmfest, la mostra “Donne forti”. L’allestimento espone i ritratti di 28 donne valsusine allevatrici ed è nata in seguito all’iniziativa di Marzia Verona, scrittrice e allevatrice valdostana che per ricordare Agitu Ideo Gudeta (l’imprenditrice agricola etiope immigrata in Italia, in Trentino, dove aveva fondato l’azienda “La capra felice”, vittima di femminicidio), nei giorni successivi alla sua uccisione lanciò #donneforti e pubblicò un post sul suo blog che raccolse immediatamente moltissime adesioni da donne agricoltrici di tutta Italia.

Leggi tutto

Alpi Lepontine / Benedetti i fiori di San Giovanni

L’alpe Veglia, sulle Lepontine occidentali, è forse uno dei più grandi alpeggi delle Alpi. Negli anni ’70 del Novecento avrebbe dovuto scomparire sommerso da un grande invaso idroelettrico, ma si salvò e divenne il primo parco naturale del Piemonte nel 1978. Veglia è un luogo meraviglioso che racconta storia e natura delle Alpi come riferisce Paolo Crosa Lenz nella sua mensile rassegna “Lepontica”.

Leggi tutto

Rassegne / Armonie nel Gran Paradiso

Si rinnova l’appuntamento con la rassegna musicale-corale “Armonie nel Gran Paradiso” che ha incantato con le sue note gli appassionati le scorse edizioni in concerti nelle chiese e all’aperto. L’evento è organizzato dall’Associazione Cori Piemontesi in collaborazione con il Parco Nazionale Gran Paradiso.

Leggi tutto

Carovana delle Alpi / Bandiera verde alle “Donne in campo”

La Carovana delle Alpi 2021 di Legambiente nata per “guidare i cittadini alla scoperta del territorio alpino, tra trekking, incontri e convegni” ha assegnato numerose Bandiere Verdi. Risultano infatti ben 18 quest’anno, il doppio delle nove Bandiere Nere simbolicamente conferite, invece, alle pratiche dannose che provocano lacerazioni nel territorio montano. Una nuova bandiera verde riguarda l’associazione “Donne in campo”, nata nel 2007, di imprenditrici agricole, contadine, appassionate che collaborano per migliorare il loro lavoro e i loro prodotti e creano occasioni di incontro tramite la partecipazione ai mercatini, i laboratori didattici, le degustazioni guidate.

Leggi tutto

Saperi e rustici sapori: l’aj ‘d Caraj

Le origini della coltivazione e promozione contemporanea dell’aglio di Caraglio (Aj ‘d Caraj in caragliese) vanno ricercate nel 2003, quando Lucio Alciati pianta alcuni bulbi nel suo orto. Nòvas d’Occitania suggerisce una particolare ricetta per la bagna cauda con questo aglio particolarmente fragrante e delicato…

Leggi tutto

Celebrazioni / Trent’anni fa l’inferno ai Brentei

Sono passati trent’anni. Ma per la comunità di Nostra Signora di Lourdes restano sempre i “ragazzi”. Con queste parole sono stati ricordati il 17 luglio 2021 a Piacenza Carla Acerbi, Cinzia Ballestri, Francesco Boselli, Matteo Ferdenzi, Michele Ferrari, Andrea Rubbino e il seminarista Nuccio Sebastiano Malaponti: i giovani che il 17 luglio del 1991 finirono travolti da una slavina lungo il sentiero che dal rifugio Brentei nelle Dolomiti del Brenta scende a Madonna di Campiglio.

Leggi tutto

Artico, ghiacci in ritirata. Mai così velocemente

L’estensione del ghiaccio marino nel 2020 è stata parecchio al di sotto della media. Nel mese di febbraio era di 14.6 milioni di chilometri quadrati. Nel 1980 i chilometri quadrati erano 16.8 milioni. Senza ghiacci il processo di riscaldamento del pianeta continua ad accelerare.

Leggi tutto

Pedalare nel futuro / L’e-bike ora va a idrogeno

Continua l’avventura di Phragma Aplha: l’azienda francese produttrice di e-bike a idrogeno esce con un nuovo modello e viene sempre più tenuta in considerazione anche dai servizi di noleggio. Ne dà notizia il 15 luglio la newsletter www.bicitech.it

Leggi tutto

Pazza estate / La spolverata sul “re di pietra”

Non è una rarità la neve d’estate sul Monviso. Ma è sempre uno spettacolo insolito, un’anomalia. Niente di che, s’intende, rispetto alle catastrofiche anomalie climatiche registrate in Germania e in altri Paesi europei…

Leggi tutto

“Insilva 2021” / La trasformazione del paesaggio dolomitico

Alla trasformazione del paesaggio dopo Vaia è dedicato l’evento “Insilva” ospitato a Cavalese (Trento) dal 23 al 25 luglio. Qui la locandina con tutti i ragguagli per partecipare.

Leggi tutto

La “pasciona”? Una pacchia solo per i roditori

La “pasciona”, evento naturale ben noto a contadini e forestali, consiste in una fase di fruttificazione particolarmente intensa di certe piante. I faggi, per esempio. Con conseguenze disastrose nella diffusione di alcuni virus.

Leggi tutto

Addii / Scandroglio, grande amico della montagna

Da quasi due settimane Lorenzo Scandroglio era ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Maggiore di Novara in seguito a emorragia cerebrale. Giovedì 15 la notizia della sua morte, un grande dolore e una profonda commozione per tanti amici che condividevano la sua passione per la montagna. Aveva 52 anni.

Leggi tutto

Soccorsi e salvati, carosello senza fine

“Speriamo che l’assalto alla montagna non comporti un incremento dell’impegno dei Cnsas & C. e una penalizzazione ambientale e culturale della stessa”. Con queste poche, scarne parole l’amico Bruno Zannantonio del Club Alpino Italiano “fotografa” la situazione nel diramare il 7 luglio l’abituale rassegna della stampa. Timori più che fondati: è sufficiente pescare a caso, nella preziosa rassegna amichevolmente diffusa da Zannantonio, le notizie riguardanti l’attività nel Veneto del Soccorso alpino e speleologico del Cai in questo inizio di stagione. Ce n’è per tutti i gusti…

Leggi tutto

Pelmo d’oro all’uomo delle Tre Cime

L’altoatesino Christoph Hainz per l’alpinismo in attività, l’agordino Eugenio Bien per la carriera alpinistica, il bellunese Giuliano Dal Mas per la cultura alpina. E ancora: premio speciale Dolomiti Unesco alla sezione Cai di Mestre per la gestione del rifugio Galassi e premio speciale della Provincia di Belluno a Giuseppe Tabacco, fondatore e titolare delle Edizioni Tabacco. Per finire, la solidarietà con il premio Giuliano De Marchi va al carpigiano Dante Colli. Dopo un anno, il 2020, di stop forzato, il Premio Pelmo d’Oro è tornato ed è Cesiomaggiore a ospitare la 23.ma edizione.

Leggi tutto

Artisti in gara / 268 ex voto per esorcizzare la pandemia

Un successo oltre ogni aspettativa si è registrato per il concorso organizzato dalla rassegna bellunese “Oltre le vette – metafore, uomini, luoghi della montagna” per opere d’arte sul tema della pandemia e del ringraziamento per il suo desiderato e auspicato superamento. Il dato sorprendente è che sono giunte agli uffici della Fondazione Teatri delle Dolomiti, che cura la gestione del concorso, le immagini digitali e le schede di partecipazione di ben 268 opere di altrettanti artisti italiani e di altri 8 paesi, dal Brasile, agli Usa, alla Thailandia.

Leggi tutto

Progetti / Il nuovo “armonioso” rifugio Petrarca

A quota 2.875 metri in val di Plan, nel comune di Moso in Passiria (Bolzano), procedono i lavori per la riedificazione del rifugio Petrarca all’Altissima, o Stettinerhütte. Il vecchio rifugio era stato distrutto da una valanga nel febbraio 2014. Il nuovo edificio, che potrebbe essere inaugurato nel 2022, risulta completamente diverso…

Leggi tutto

Val Maira (Cuneo) / Servizio navetta per la splendida Gardetta

Sull’altipiano mozzafiato della Gardetta in Val Maira (Cuneo) fino al 12 settembre c’è lo stop alle auto nei weekend. Al loro posto un servizio navetta, dal 9 al 20 agosto tutti i giorni. E la novità, spiegano dal Consorzio Valle Maira, sta nel fatto che da quest’estate la navetta fa spola direttamente dalla città: Cuneo e Dronero.

Leggi tutto

Cipra, il convegno annuale / Quanto vale la natura

Pascoli alpini che forniscono cibo. Alberi che creano un microclima piacevole. Paesaggi alpini che guariscono, prevengono malattie e disagi e suscitano emozioni. All’inizio di luglio 2021, circa 100 partecipanti provenienti da tutti i paesi alpini hanno discusso dei benefici e del valore della natura nello spazio alpino al Convegno annuale della CIPRA, Commissione internazionale per la Protezione delle Alpi, a Biella/I. In questo comunicato diramato il 7 luglio da Cipra Italia un sintesi degli interventi.

Leggi tutto

Tanto ci pensa Draghi

Dal professor Salvatore Bragantini, illustre economista, riceviamo e ancora una volta volentieri pubblichiamo questo scritto sulle attuali lotte di potere e sul futuro economico e finanziario dell’Italia che sembra annunciarsi arduo. “Abbiamo oggi due grandi temi”, spiega Bragantini, “il Covid e il Next Generation Eu; le nostre forze politiche, in fondo liete d’aver appaltato le grane a Draghi, si godono la ricreazione, parlando di temi identitari, utili a distrarre le tribune dai problemi veri, sempre rinviati, o meglio ignorati”.

Leggi tutto

MW Francia, continua la raccolta del filo spinato

Diciotto tonnellate di rottami metallici rimossi. E’ questo il risultato di una massiccia operazione di risanamento compiuta dai confratelli francesi di Mountain Wilderness. Decine di volontari si sono adoperati il 3 e 4 luglio per sottrarre ai prati e alla boscaglia di Chenaillet (Hautes-Alpes) i residuati bellici, in gran parte filo spinato, lasciati dai combattenti della seconda Guerra Mondiale. E’ questa la terza campagna di “smantellamento” compiuta dall’associazione.

Leggi tutto