Il maltempo non ferma il Trofeo “Parravicini”. Che l’anno prossimo raddoppia

Gli organizzatori ne erano certi. Il Trofeo Parravicini in alta Val Bermbana domenica 27 aprile si sarebbe corso con il bel tempo semplicemente perché la sessantacinqusima edizione si svolgeva proprio il giorno della santificazione di Papa Giovanni XXIII, bergamasco doc.

Il miracolo però non c’è stato. Quella mattina nell’anfiteatro del rifugio Calvi, qualche chilometro sopra l’abitato di Carona in provincia di Bergamo, la partenza è stata infatti data sotto una fitta nevicata che a tratti diveniva pioggia.

Ma non si può dire che il “papa buono” fosse del tutto distratto, né che lo fossero gli organizzatori dello Sci Cai Bergamo in collaborazione con il Comune di Carona e della locale Pro Loco. Tutto è filato via per il meglio. Anche perché i responsabili del tracciato coordinati da Luca Pirola, già presenti nella conca del rifugio da alcuni giorni, avevano preparato un percorso di riserva.E per la grinta, la voglia di competere di tutti gli atleti. Trust God but keep the powder dry, ammoniva un noto stratega, come dire che le preghiere non servono se i combattenti non mantengono asciutte le polveri da sparo.

Purtroppo la salita al Monte Madoninno, simbolo della gara, è stata dichiarata “off-limits” per le imponenti cornici di neve presenti in vetta. Il tracciato di riserva contava cinque salite per un totale di 1350 metri di dislivello positivo diluiti in circa tredici chilometri. Hanno vinto Filippo Beccari e Thomas Martini mentre in campo femminile hanno dominato le sorelle De Silvestro.

Morale: né organizzatori né i partecipanti si sono fatti intimorire dalle condizioni meteo avverse e hanno disputato, come precisa un comunicato del Comitato organizzatore, “una competizione che porta avanti la tradizione dello scialpinismo nel senso più romantico del termine”.

Per il prossimo anno il comitato, convinto che il Trofeo Parravicini rappresenti “l’essenza del vero modo di andare in montagna” sta studiando una soluzione alternativa e ha anticipato che si lavorerà per far disputare la gara su due giorni. Ma ora ragazzi, la stagione è finita e potete rimettere in cantina sci e pelli di foca!

Red

Nella home page i vincitori del Trofeo Parravicini Beccari e Martini (pressareaphoto.it)

Commenta la notizia.