I film più attesi al Banff Festival

Martedì 24 febbraio 2015 inizia a Torino presso il Cinema Massimo, in collaborazione con il Museo del Cinema, il tour italiano del Banff Filmfestival. “Vi porteremo nella magia della Yosemite Valley”, promettono gli organizzatori, “per vivere i magici anni ’70 all’ombra delle grandi pareti in compagnia degli Stonemasters, andremo con Alex Honnold e Cedar Wright a scalare le torri dei deserti dello Utah e ci lanceremo con gli sci lungo vertiginosi pendii imbiancati e incredibili linee di speedriding… tutto in una notte!”.
 La rassegna prosegue a Milano (25/2, cinema Orfeo), a Bolzano (27/2 Cinema Filmclub) e in molte altre città (vedere qui sotto il calendario completo). Agli appassionati di cinema va anche segnalato che a Park City, nello Utah, si è aperto il 22 gennaio il Sundance festival, la rassegna del cinema indipendente più importante degli Stati Uniti, in lizza duecento film e documentari. Quest’anno partecipano registi e produttori già affermati come Noah Baumbach, Greta Gerwig e Jared e Jerusha Hess. Anche Robert Redford, organizzatore della rassegna, presenta un suo film: l’adattamento cinematografico del romanzo “Una passeggiata nei boschi” (Guanda, 2000) di Bill Bryson. Il film racconta il viaggio di due amici sui monti Appalachi in un lungo percorso escursionistico. Ecco ora i film più attesi del Banff Filmfestival:

  • SUFFERFEST 2 – DESERT ALPINE. USA, 2014, 26 min. Regia e produzione Cedar Wright. Vincitore del People’s Choice Award-Radical Reels a Banff, con i climber Alex Honnold e Cedar Wright, è un’epopea tra arrampicata e bicicletta alla scoperta delle torri di roccia friabile dei deserti del Sud-Ovest americano.
  • SUN DOG / USA, 2014, 5 min. Regia Ben Sturgulewski. Che cosa c’è di meglio di sciare lungo fantastiche linee in neve polverosa a fianco del vostro migliore amico? Se poi quest’amico ha quattro zampe, tutto è ancora più insolito e speciale.
  • HAPPY WINTER / Svezia, 2013, 8 min. Regia di Bjarne Salén. Pfroduzione EndlessFlowFilms. Provare gratitudine rende più felici, e sono così tante le cose per cui sentirsi grati, soprattutto se si passa molto tempo tra le montagne, come ha fatto Andreas Fransson.
  • INTO THE DITCH / USA, 2014, 2 min. Regia Rush Sturges. Produzione River Roots. Che cosa fanno due amici in kayak sul bordo di un canale di irrigazione? Quando si tratta di Ben Marr e Rush Sturges sale il livello dell’adrenalina e delle risate per una discesa a rotta di collo… giù per il tubo!
  • THE UNRIDEABLES – ALASKA RANGE/ USA, 2014, 18 min. Regia Derek Westerlund, Steve Reska. Produzione Red Bull Media House. Praticato da poco più di 10 anni, lo speedriding è un mix di sci e parapendio. Questo approccio ibrido permette a chi lo pratica di accedere ad ambienti altrimenti inaccessibili. In questo film, uno dei maggiori esperti di volo umano, Jon DeVore e il suo team portano questo sport nelle aree più remote e inospitali del Nord America.
  • TOUCH / 2014, Francia, 5 min. Regia Jean-Baptiste Chandelier. Tutta la gioia e l’allegria del volo in questo breve film che racconta i colori e la magia dell’isola greca di Santorini, dell’Aiguille du Midi e del Col du Galibier in Francia: un’avventura con il parapendio a ritmo di musica, un po’ sfacciata e molto divertente.
  • DANNY MACASKILL – THE RIDGE / Scozia, 2014, 7 min. Regia Stu Thomson. Il campione di bike trial Danny MacAskill ci porta con questo film nei luoghi della sua infanzia in Scozia per una nuova, adrenalinica sfida: scendere con la mountain bike dalla temibile Cuillin Ridge.
  • WILD WOMEN – FAUTH DICKEY / 2014, UK, 3 min. Regia Lukasz Warzecha. Produzione Polished Project. Uno sport, un’arte o un esercizio? La slackline, forse, è tutte queste cose insieme e Faith Dickey ne ha fatto uno stile di vita.
  • VALLEY UPRISING – THE STONEMASTERS/ USA 2014, 30 min. Regia Nick Rosen, Peter Mortimer, Josh Lowell. Produttore Zachary Barr. Peroduzione Sender Films/Big Up Productions. Tratto dall’omonimo lungometraggio, film vincitore del Grand Prize a Banff, Valley Uprising racconta l’epopea della Yosemite Valley, culla dell’arrampicata moderna, e di una rivoluzione culturale che ha inaugurato un vero e proprio stile di vita.
  • Verdon Gorge 2014
    Jesse Huey in salita su Zicicle / Photo Keith Ladinski. In alto, sopra il titolo, Danny MacAskill in azione. Photo www.santacruzbicycles.com

    DESERT ICE / USA, 2014, 12 min. Regia Keith Ladzinski. Produzione 3 Strings. Gli ice-climber americani Jesse Huey e Scott Adamson arrampicano nei remoti canyon ghiacciati nel Sud-Ovest dello Utah in cerca di alcuni dei migliori tiri di ghiaccio. Un’avventura insolita in un luogo – il deserto – lontano dall’immaginario più consueto legato all’arrampicata su ghiaccio.

  • ARCTIC SWELL / USA, 2014, 8 min. Regia Anton Lorimer, Chris Burkard. Il fotografo di surf Chris Burkard ama ritrarre chi si cimenta con le fredde onde dell’Artico. È pronto a viaggiare fino alla fine del mondo, per catturare lo scatto perfetto.
  • AFTERGLOW – SPECIAL TOUR EDIT / USA, 2014, 3 min. Regia Michael Brown, Nick Waggoner, Zac Ramras. Produzione Sweetgrass Productions. Dalle linee più verticali dell’Alaska alla powder della British Columbia, il film dà un nuovo significato al verbo sciare.

Guarda qui il trailer del Banff Filmfestival


Le 18 tappe in calendario dal 24 febbraio ad agosto 

  • Torino – martedì 24 febbraio – cinema Massimo
  • Milano – mercoledì 25 febbraio – cinema Orfeo
  • Bolzano – 27 febbraio – cinema Filmclub
  • Firenze – martedì 3 marzo – cinema Odeon
  • Genova – giovedì 5 marzo – cinema Porto Antico
  • Morbegno (Sondrio) – venerdì 6 marzo – cinema Pedretti
  • Bologna – martedì 10 marzo – cinema Teatro Antoniano  
  • Bergamo – giovedì 12 marzo – cinema Conca Verde
  • Padova  – lunedì 16 marzo – cinema MPX-Pio X
  • Vicenza – martedì 17 marzo – cinema Patronato Leone XIII
  • Treviso – mercoledì 18 marzo – cinema Corso
  • Udine – giovedì 19 marzo – Auditorium Zanon
  • Legnano (Varese) – lunedì 23 marzo – cinema Silvio Pellico
  • Lecco – martedì 24 marzo – cinema Palladium
  • Brescia – giovedì 26 marzo – Auditorium Camera di Commercio
  • Casatenovo (Lecco) – lunedì 30 marzo – cinema Auditorium
  • Roma – martedì 31 marzo – cinema Moderno
  • Champoluc-Val d’Ayas (Aosta) – 8 agosto – Centro Congressi Acquanaturaterme

Commenta la notizia.