Il muro di neve che ha seminato la morte al Campo base dell’Everest. Primo bilancio alpinistico della tragedia

Lo spaventoso muro di neve che ha invaso il Campo base dell’Everest seminando morte e distruzione in seguito al terremoto del

Leggi tutto

Parliamo un po’di noi. Ecco i dieci post più visitati tra i 500 pubblicati: immagini credibili di una montagna che cambia

Il “contatore” di MountCity segnala il 27 aprile la pubblicazione del 500° scritto postato a partire da novembre del 2014, mese

Leggi tutto

L’ardua scalata alla libertà in 30 itinerari

In occasione dei 70 anni dalla Liberazione, è in edicola al prezzo di 12,90 euro il volume “Sui sentieri della libertà” in vendita assieme al Corriere della Sera e alla Gazzetta dello Sport…

Leggi tutto

La Valtellina all’Expo tra assaggi e denunce

Torna a divampare la “battaglia del Bitto” legata a contrastanti visioni nella produzione del famoso formaggio valtellinese.

Leggi tutto

Emergenza Nepal

La macchina degli aiuti internazionali al Nepal, dove le spedizioni all’Everest stanno per ricominciare per decisione del governo (Afp), si sta muovendo. In queste ore arrivano tende, cibo, acqua e sapone. Tutte cose basilari per sopravvivere. Per ciò che può contare, in questo sito abbiamo partecipato a questa corsa disperata segnalando alcune fra le tante iniziative degli amici italiani. Ecco ora quanto comunica l’organizzazione milanese Focus Himalaya Travel…

Leggi tutto

Quintino Sella alpinista: “Se precipito poco male per l’Italia…”

La scalata alla Gran Becca compiuta a cinquant’anni nell’estate del 1877 mette di buon umore Quintino Sella, lo statista alpinista che inventò il Cai. Paura di morire? Sarebbe stato un bel modo per liberare l’Italia della sua ingombrante presenza…

Leggi tutto

Gli amici italiani si mobilitano per il Nepal

ancano acqua, cibo, medicine e tende. E incombe il monsone con le sue piogge torrenziali. Un milione sono i bambini in pericolo. Il Nepal, straziato dal terremoto, ha bisogno della nostra solidarietà…

Leggi tutto

Grattugiata di pace sull’Expo. I “ribelli” del Bitto depongono le armi dopo vent’anni di battaglie tra i pascoli della Valtellina

Miracolo a Milano. Venti di pace spirano sull’Expo dai pascoli della Valtellina in singolare contrasto con i venti di guerra

Leggi tutto

Mauro Corona. Una vita tra camosci e cuculi

“Se corro il rischio di ripetermi? Può darsi, ma non lo nego: sono più furbo che santo”. La sincerità è sempre stato un cavallo vincente di Mauro Corona nelle sue innumerevoli interviste…

Leggi tutto

Camminare tra le “montagne ribelli” con i grandi scrittori

In occasione del 70° anniversario della Liberazione, un bel libro da leggere o rileggere per chi va in montagna e ama camminare è sicuramente “Montagne ribelli. Guida ai luoghi della Resistenza” (Mondadori, 179 pagine, 13 euro) di Paola Lugo…

Leggi tutto

Per un rapporto duraturo con le altezze

Continuare a frequentare la montagna favorisce un accumularsi di esperienze, di riflessioni e di vissuti che creano un sano circuito tra memoria del passato, attualità del presente e progettazione del futuro. Ma come costruire un rapporto duraturo con la montagna? Sull’argomento interviene con un saggio, intitolato “La mia montagna”, Aldo Solimbergo, un sincero e “durevole” amico della montagna…

Leggi tutto

Nasce (tra i fiori) la cordata dei cori di montagna. In rappresentanza di 2040 coristi e 68 gruppi del Club alpino

Non poteva che fiorire al Palafiori di Sanremo, in occasione dell’Assemblea dei delegati del 30 e 31 maggio, una delle

Leggi tutto

“Sicuri con la neve” nel ricordo di Patrizia

Sul bollettino in pdf di febbraio marzo della Falc, sottosezione del Cai Milano, ritroviamo l’atmosfera di un evento importante che si è svolto il 18 gennaio 2015 ai bellissimi Piani di Bobbio, in Valsassina. Quella domenica si è celebrata la riuscita 13° Giornata “Sicuri con la neve” intitolata a Patrizia Pagani. A raccontarla è Enrico Volpe, ingegnere civile milanese…

Leggi tutto

Nell’epopea del Mezzalama l’eclettico Ghiglione

Erano dei cittadini i “marziani” che per primi hanno dato vita al Trofeo Mezzalama tra i ghiacci del Monte Rosa arrivato quest’anno (2 maggio 2015) alla ventesima edizione sponsorizzata da Ubi Banca e Dynafit. Bolognese era Ottorino Mezzalama trasferitosi presto a Torino. Di Borgomanero ma vissuto perlopiù a Torino era Piero Ghiglione che dopo avere contribuito a ideare il percorso da Cervinia a Gressoney partecipò nel 1933 alla prima edizione…

Leggi tutto

Etnografie alimentari transfrontaliere al Pirellone

L’acronimo E.A.T. significa Etnografie Alimentari Transfrontaliere. Un modo di sperimentare, attraverso tecnologie multimediali, artistiche e azioni itineranti, nuovi modi di collaborazione transfrontaliera nell’area della Svizzera meridionale e della Lombardia con specifico riferimento alla dieta alpina…

Leggi tutto

Basta speculazioni e cementificazioni selvagge! In vetrina all’Expo i nuovi strumenti legislativi per preservare il Belpaese

“Il paesaggio come metafora del futuro”, questo è il tema che il 16 maggio sale alla ribalta del Palazzo Italia all’Expo

Leggi tutto

Al “Vertical Tube” il volo da Guiness dell’Uomo con le ali

Da Guinness dei primati è stata la prestazione al “Vertical tube” di sabato 18 aprile 2015 di Oliviero Bellinzani, l’uomo con le ali che corre e scala con una gamba sola…

Leggi tutto

Il “supremo leader” in vetta

Sulla Montagna Baitou, anche nota come Baekdu e Pektu ‪백두산?, il picco più alto della penisola coreana (2.744 m), al confine fra la Corea del Nord e la Cina è salito in questi giorni Kim Jong Un. “Scalare il monte Pektu”, ha detto, “dona un nutrimento mentale più potente di qualsiasi tipo di arma nucleare ed è questo il modo giusto per mandare avanti la rivoluzione”…

Leggi tutto

I nuovi orizzonti del Biga nel paradiso sardo dell’arrampicata

Pedra Rubia, pietra rossa in dialetto sardo, è oggi diventato un punto di riferimento per chi arrampica in Sardegna grazie al passaparola e ai social network. Il merito è anche di Marco Bigatti, milanese, climber di talento forgiatosi alla Scuola Silvio Saglio della Società Escursionisti Milanesi…

Leggi tutto

Vecchie rocce. Il patriarca svizzero dell’arrampicata

Ha 92 anni e continua a scalare Marcel Remy, patriarca svizzero dell’arrampicata e padre dei due famosi arrampicatori Claude (60) e Yves (56)…

Leggi tutto

Smart valley che prosperano e località che agonizzano

Ci salverà la green economy? Non facciamoci illusioni…

Leggi tutto

Traffico motorizzato selvaggio: una petizione per salvare i boschi e i sentieri dell’Emilia-Romagna

Il traffico motorizzato a fini ludici sui sentieri di montagna produce un alto impatto ambientale sulla fauna, sulla flora e

Leggi tutto

L’altra metà che arrampica in tredici immagini “glamour”

Se il cerchio magico degli alpinisti non crea assurde chiusure, ci piacerebbe che Gogna blog continuasse a proporcele…

Leggi tutto

Via Francigena “a pedalata assistita”. I pellegrini se la prendono comoda!

E’ previsto un servizio di trasporto bagagli tra una tappa e l’altra e il noleggio di un GPS o di un’App in grado di guidare i ciclo-viaggiatori senza bisogno di un accompagnatore esperto…

Leggi tutto

La terra dei fuochi nella Valle Camonica “incontaminata”

Discariche, centraline elettriche, devastazioni. Sotto assedio è la natura nella provincia bresciana a tutte le quote…

Leggi tutto