Stop alla Oktoberfest. Emirati Arabi Uniti pronti a ospitarla

A causa della pandemia salta anche quest’anno l’Oktoberfest, la grande festa della birra di Monaco di Baviera. L’evento potrebbe tenersi a Dubai negli Emirati Arabi Uniti, città gemellata con la tedesca Francoforte sul Meno. Su una superficie di circa 420 mila metri quadrati sarebbero presenti espositori e osti bavaresi, 10 mila sono i visitatori possibili. Secondo quanto riferiscono i media tedeschi, ci sarebbero piani già avanzati per Dubai per iniziativa di un pool di imprenditori tra cui Charles Blume, promotore del più grande mercatino di Natale di Berlino, l’ex ristoratore di Monaco Dirk Ippen e Sepp Krätz della celebre birreria Andechser am Dom. Un colpo non da poco per Monaco di Baviera che accoglie ogni anno circa 6 milioni di turisti per la festa della birra, con un giro di affari superiore a 1,2 miliardi di euro. Di birra ne vengono bevuti mediamente in poche settimane 6,9 milioni di litri. Facendo delle rapide proporzioni, è come se venissero scolate circa 21 milioni di bottiglie da 33 centilitri, quelle tradizionalmente in commercio nei supermercati.

Commenta la notizia.