Monte Rosa. Valanghe in aumento sulla Est

Grazie alle immagini riprese dalla webcam del Progetto “Ghiaccio Vivo” posizionata al Belvedere di Macugnaga, è possibile vedere quella che Luca Sergio di MeteoLive Vco, definisce una “rara valanga di fine primavera dalla parete est del Monte Rosa”. I fenomeni valanghivi sono in aumento nell’ultimo triennio e la valanga nel canalone Imseng è un fatto assai raro nel mese di maggio. 
Dal 2015 nel mese di maggio questo è solo il terzo evento. Le altre due valanghe, cadute in questo mese, sono state registrate nel 2015 e nel 2016. Poi più nessun fenomeno fino al 27 maggio 2021. Maggio, dopo i mesi estivi, è il mese con la più bassa frequenza di valanghe. Dal canalone Imseng, da ottobre 2014, è scesa la valanga N° 74 su un totale di 129 valanghe registrate dal progetto “Ghiaccio Vivo”.
Guardando il grafico, poco significativo considerati i pochi anni a disposizione, è possibile notare un certo aumento di valanghe, più marcata sul lato destro che rappresenta le valanghe nel periodo autunnale. Questo aumento è dovuto a un ritorno delle nevicate nei mesi di novembre e dicembre tra il 2018 e il 2020 dopo i poco nevosi 2015/2017.

W.B.

Commenta la notizia.