Aperitivo nel bosco con “Piemonte Parchi”

Lontani, ma pur sempre vicini e rigorosamente in una foresta, anche se virtuale. Si conclude così, con un “Aperitivo nel bosco” l’ultimo appuntamento dei “Giovedì delle foreste”, la campagna social lanciata dal Settore Foreste della Regione Piemonte, in collaborazione con la rivista Piemonte Parchi – Settore Biodiversità e Aree naturali e il Settore regionale Progettazione strategica e Green economy. L’invito è dunque a collegarsi, giovedì 10 giugno, alle ore 18, sulla pagina Facebook di Piemonte Parchi per assistere a questo evento social che conclude una serie di sei appuntamenti dedicati all’uso sostenibile del bosco. 

Partiti giovedì 6 maggio, tutti gli approfondimenti hanno registrato successo di pubblico e di critica: dal tema dedicato al suolo forestale, ai post disturbi (e cioè cosa avviene in un bosco dopo eventi estremi), dalla prevenzione e la resilienza al carbonio, fino alla regimazione delle acque. A ciascun tema è stata dedicata una infografica esplicativa – pubblicata in versione integrale sul canale YouTube della Regione Piemonte – e in versione sintetica sui profili social di Piemonte Parchi (Facebook, Instagram, Twitter, Youtube) – assieme ad articoli di approfondimento e interviste realizzate in aree protette del Piemonte e pubblicate sulla rivista. E per finire, una diretta sulla pagina Facebook di Piemonte Parchi vede discutere insieme su come sia cambiata la nostra percezione del bosco e della natura all’uscita dall’ennesimo lockdown, davanti a un aperitivo preparato in diretta con prodotti naturali e rigorosamente a chilometro zero. 

“Riesci a vedere una foresta, dietro l’albero di casa?” è infatti la domanda che apre l’incontro per riflettere su quanto, in tempo di pandemia, abbiamo riscoperto l’importanza degli spazi verdi, dai giardini cittadini e dei parchi fuori porta. Di quanto abbiamo forzatamente abbandonato mete lontane per riversarci in aree naturali più vicine diventando più consapevoli del loro valore: fatto di benessere, tranquillità, respiro, rigenerazione. C’è molto da fare per rendere disponibili questi spazi: un lavoro che, spesso, ignoriamo o sottovalutiamo, svolto da enti e istituzioni che attraverso una gestione forestale rendono un bosco accessibile. Un lavoro in cui ognuno di noi può però fare la sua parte. 

L’aperitivo nel bosco è gentilmente “offerto” dal Formont, centro di formazione per lo sviluppo dell’economia montana e aderente a “Parchi da Gustare”, progetto promosso dal settore Biodiversità e Aree naturali della Regione Piemonte per la valorizzazione di produttori e ristoratori accreditati presso le Aree naturali protette del Piemonte. L’aperitivo nel bosco è un appuntamento inserito nel palinsesto di ‘Vettori di sostenibilità’, eventi esplicativi della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile, a cura del Settore regionale Progettazione strategica e Green economy. 

Emanuela Celona 

Erica Bo 

(dalla Newsletter settimanale numero 28 della Regione Piemonte)

Commenta la notizia.