La vita parallela del professore

Il professor Alberto Mantovani, 73 anni, è uno dei più importanti medici italiani, oncologo e immunologo e direttore scientifico dell’istituto Humanitas di Milano. Nell’intervista rilasciata l’11 maggio al quotidiano “La Repubblica” racconta la sua “vita parallela” legata alle vette…

Leggi tutto

Nasce il museo “più lungo del mondo”

Un museo diffuso, legato idealmente al tunnel ferroviario più lungo del mondo, non può che essere definito il Museo più Lungo del Mondo, acronimo MuLM. Al progetto sono interessate l’Italia e la Confederazione Elvetica, giustamente fiera della galleria di base del Gottardo di 57 km di lunghezza da Ersfeld a Bodio con oltre 152 km di gallerie accessorie inaugurata nel 2016.

Leggi tutto

Premi Itas 2021. Trionfa la mamma alpinista

“Un passo avanti nella letteratura di montagna” si legge nella motivazione della giuria. A compiere questo passo, vincendo il Premio Itas 2021, è stato Marco Albino Ferrari, una delle migliori firme nel giornalismo e nella letteratura di montagna. Nel romanzo “Mia sconosciuta” edito da Ponte alle Grazie (240 pagine, 16 euro), risulta che Ferrari abbia saputo “aprire uno spaccato familiare sul rapporto tanto simbiotico quanto fertile che lega in maniera indissolubile una madre a un figlio, ed entrambi alla insopprimibile fascinazione per le Terre alte, l’escursionismo e l’alpinismo”.

Leggi tutto

Va’ Sentiero riparte dalla Sicilia

Le due ragazze e i quattro ragazzi del team di Va’ Sentiero riprendono la spedizione ambientale, culturale e sociale cominciata nel mese di maggio 2019 lungo il Sentiero Italia, ripartendo dalla Sicilia. Sono 557 i chilometri da percorrere a piedi da Messina in 28 tappe e 35 giorni con arrivo a Trapani il 30 maggio, per poi proseguire con Sardegna, Campania, Basilicata e Calabria entro la fine dell’estate. L’obiettivo? Scoprire e condividere le bellezze e le fragilità delle Terre Alte dello Stivale, all’insegna del turismo sostenibile.

Leggi tutto

Filosofia green nell’Appennino

Lavori di manutenzione del verde sempre più sostenibili nelle Aree protette dell’Appennino piemontese. L’ente, con sede a Bosio (Alessandria), ha deciso di applicare la filosofia green al lavoro modificando le attrezzature utilizzate per tagliare erba e legname. 

Leggi tutto

Strategie. Il borgo montano diventa “villaggio energizzante”

Un nuovo posizionamento viene annunciato per la località alpina valdostana di La Thuile che punta sul potere energizzante della montagna. La Thuile è un piccolo borgo montano, una destinazione dalla vocazione sportiva di fama internazionale, sia per il turismo invernale sia per quello estivo. Tutti i particolari del “riposizionamento” in un comunicato che riceviamo e volentieri pubblichiamo, diramato il 4 maggio 2021 dal Consorzio Operatori Turistici La Thuile e intitolato “La Thuile reinventa la montagna estiva e si trasforma in energy village open air”.

Leggi tutto

“Outdoor cooking” per pranzare al sicuro

Uomini tatuati che cuociono padellate di uova e verdure su un falò oppure abbrustoliscono sulla brace cosce di pollo e spiedini. Sarà capitato anche a voi d’incontrarli, se vi dedicate alle escursioni in montagna. Ai margini di un prato si levano dense fumate odorose di carne alla brace mentre sull’erba, su un telo da pic nic, vengono sistemate stoviglie e bottiglie di birra. In tempi di pandemia, se la ristorazione deve avvenire all’aperto anche nei rifugi alpini, meglio conoscere le regole del sempre più praticato “outdoor cooking”…

Leggi tutto

Un anno di podcast per gente “fatta di montagna”

MountCity propose il 16 aprile di quest’anno un riepilogo di alcuni argomenti trattati in questo primo scorcio del 2021 nel portale “Fatti di Montagna” e in particolare nella rubrica “Fatti e misfatti” edita anche in podcast a cura di Luca Serenthà, ideatore e animatore di questo appuntamento sul web realizzato con la collaborazione di MountCity. Ora viene riproposta una selezione di podcast “tra zero e ottomila” dall’ esordio della rubrica nel 2019 fino alla conclusione del 2020.

Leggi tutto

Street art. La montagna con gli occhi degli artisti

Sabato 8 maggio 2021 la rassegna “Monti Sorgenti” propone un evento straordinario di “street art” per le strade di Lecco dove cinque artisti realizzano in diretta le loro opere dedicate all’alta quota che poi saranno donate al Comune per abbellire gli angoli della città. A partire dalle ore 10, in piazza Garibaldi, è possibile ammirare gli artisti all’opera con le loro bombolette spray. Il tema dato agli artisti è “Street art in parete”.

Leggi tutto

Musica in quota dall’alba al tramonto

Torna la musica live nel cuore delle Alpi piemontesi, tra incantevoli alpeggi e splendidi scenari naturali con la rassegna “Musica in quota” che festeggia i primi 15 anni di vita. Nel comunicato diramato dagli organizzatori il 4 maggio e qui pubblicato nella sua integrità, tutti i particolari dei 12 concerti gratuiti.

Leggi tutto

Strategie di rilancio, gli architetti si ritrovano al Porta

L’approfondimento e la discussione del complesso tema del costruire in montagna oggi è al centro di “La città che sale: il monte che resiste? Vivere la montagna, vivere in montagna: strategie di rilancio per le terre alte”, la due giorni di convegno organizzata il 24 e 25 settembre al Rifugio Carlo Porta di Pian dei Resinelli (Lecco) da Consulta AL con la curatela scientifica dell’associazione Cantieri d’Alta Quota.

Leggi tutto

Centenari. Rolly Marchi (1921-2013), indimenticabile sorriso

Ne è scesa parecchia di neve quest’inverno in montagna e per Rolly Marchi (1921-2013) sarebbe stata una gioia trovarsi ancora a tu per tu con la bianca visitatrice che tanto amava e che raccontava in centinaia di scritti. Di Rolly, indimenticabile cow boy delle nevi, si celebra quest’anno il centenario dalla nascita. Qui viene ricordato da Lorenza Russo e Beba Schranz che collaborarono con lui nella redazione de “La buona neve”.

Leggi tutto

Dolomiti Unesco. C’è Mara, ladina di Fassa, alla direzione

Dopo Marcella Morandini, dimessasi nel 2020, è di nuovo una donna a dirigere la Fondazione Dolomiti Unesco. Il Consiglio di amministrazione della Fondazione, riunitosi a Belluno, ha scelto quale neo direttrice Mara Nemela, 45 anni, fra le tre candidate che hanno superato la selezione.

Leggi tutto

Lombardia, cresce la “famiglia” delle Guide alpine

Sette nuovi Aspiranti Guide e otto nuove Guide alpine si sono diplomate tra mercoledì 28 e venerdì 30 aprile 2021 in Lombardia, superando gli esami di abilitazione necessari al conseguimento del titolo professionale. Attualmente il Collegio Guide Alpine della Lombardia conta quindi 156 Guide alpine, 27 Aspiranti Guide e 131 Accompagnatori di Media Montagna, risultando così uno dei più numerosi Collegi di Italia.

Leggi tutto

Stop alla Oktoberfest. Emirati Arabi Uniti pronti a ospitarla

A causa della pandemia salta anche quest’anno l’Oktoberfest, la grande festa della birra di Monaco di Baviera. L’evento potrebbe tenersi a Dubai negli Emirati Arabi Uniti, città gemellata con la tedesca Francoforte sul Meno. Su una superficie di circa 420 mila metri quadrati sarebbero presenti espositori e osti bavaresi, 10 mila sono i visitatori possibili.

Leggi tutto

Campo dei Fiori. Vandalismi a pedalata assistita

Non c’è pace nel parco naturale di Campo dei Fori che si affaccia sulla città di Varese. Da anni i biker spadroneggiano indisturbati trasformando in piste i sentieri. Un vero scempio che viene denunciato in questi giorni dal quotidiano “La Prealpina” con immagini eloquenti del sottobosco sconvolto dati pedalatori.

Leggi tutto

Arte e natura a Monte Verità

Torna nel parco e negli spazi di Monte Verità (Ascona, Canton Ticino) “Giardini in Arte”, rassegna culturale giunta alla quarta edizione, simbolo della stretta unione tra Arte e Natura che caratterizza il complesso sin dalla sua nascita.

Leggi tutto

Maggio, la montagna si tinge di giallo

Puntuale, il 1° maggio, la posta elettronica ha recapitato agli amici il nuovo fascicolo in pdf del mensile “Lepontica” al quale da otto mesi in qua dà vita Paolo Crosa Lenz con l’assistenza di Alberto Corsi per la parte grafica (per info e suggerimenti: crosalenz@libero.it). Sette sono i brevi scritti che hanno come sfondo le montagne dell’Ossola. MountCity ha scelto di pubblicare, per concessione dell’autore, questo saggio intitolato “Quando la montagna si tinge di giallo”: un’istruttiva panoramica sulle fioriture di maggio dopo le ultime nevicate a bassa quota. Buona lettura.

Leggi tutto