Penne nere, una sofferta “adunata”

Anche quest’anno la tradizionale “adunata” nazionale degli Alpini, novantatreesima della serie, evento pittoresco e affollatissimo che in primavera ha sempre riempito le cronache, ha dovuto fare i conti con la pandemia. Il Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini è stato a malincuore costretto a spostare l’evento a settembre. Sarà Rimini a ospitarlo come già si sapeva…

Leggi tutto

Quest’adunata non s’ha da fare

“Ogni decisione sarà presa nel rispetto delle disposizioni vigenti e delle direttive della regione Emilia-Romagna e del comune di Rimini, a cui ci atterremo senza voler prevaricare con decisioni autonome ruoli e competenze”, precisa il generale Sebastiano Favero, presidente dell’Associazione Nazionale Alpini, a proposito della 93a Adunata Nazionale in programma dal 7 al 10 maggio sulla riviera romagnola.

Leggi tutto

Gli Alpini non si fermano

Ancora una volta la fiducia delle “penne nere” nei destini della patria è degna del migliore encomio. Nessun ripensamento, per ora, sulla 93a Adunata Nazionale in programma dal 7 al 10 maggio a Rimini: in piena emergenza sanitaria la macchina organizzativa “prosegue regolarmente nei suoi obiettivi”.

Leggi tutto

Allarme alcol. In Valle d’Aosta record di bevitori

Un cartello in un bar invita “a non mettersi in cammino se la bocca non sa di vino”. Succede in un paesino delle Apuane. Nelle valli delle nostre montagne il vino produce effetti devastanti, e in Valle d’Aosta ci sono i più forti bevitori. Eppure un noto parlamentare non esita a esaltare in pubblico, per motivi elettorali, le attrattive del vino lambrusco…

Leggi tutto

Archivi ritrovati. Il Cai Milano, l’Ana e la Grande Guerra

E’ in distribuzione in questi giorni la ristampa anastatica di un volumetto pubblicato originariamente nel 1919 dalla Sezione di Milano del CAI, mentre stava nascendo – proprio nei locali del CAI Milano – l’Associazione Nazionale Alpini che oggi compie 100 anni. Giovedì 24 ottobre 2019 presso la Sezione dell’ANA di Milano (via Vincenzo Monti 36) nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra, il volume verrà presentato da Marco Dalla Torre, che ne ha curato la pubblicazione per il COE (Comitato Operativo Editoriale) del CAI Centrale.

Leggi tutto

Jovanotti meglio degli alpini?

Nel difendere Jovanotti e il suo annunciato concerto a Plan de Corones, Selvaggia Lucarelli sul Fatto quotidiano si dice convinta che “un coro degli alpini supera di almeno 5000 decibel un qualsiasi concerto dei Metallica, per cui al confronto una canzone di Jovanotti è un delicato arpeggio”…

Leggi tutto

In 4000 volumi il sapere degli alpini

La Biblioteca del Centro Addestramento Alpino (CAA) di Aosta, grande patrimonio culturale ora a disposizione del pubblico, è stata presentata venerdì 23 maggio 2019 al Castello Cantore di Aosta. Tutti i titoli sono visibili tramite il sito ANA www.ana.it

Leggi tutto

Il cappello non basta

L’Associazione nazionale alpini ha chiarito, salvo errori, che “ogni eventuale accostamento dei nostri simboli a situazioni politiche, personaggi politici o altro non è assolutamente promosso né voluto da noi”. Strano che all’Adunata delle penne nere lo speaker abbia tenuto un comizio sul Comelico il cui futuro è al centro di una battaglia politica senza esclusione di colpi.

Leggi tutto

Penne nere. Sfila la reliquia del mulo

Il mulo Iroso, morto a 40 anni, era ed è ritenuto l’icona dell’alpinità. Sarà rappresentato domenica 12 alla sfilata di Milano delle penne nere da un oggetto che lo simboleggia, la cavezza, quella corda in cuoio che gli cingeva la testa in modo che il conducente potesse meglio accompagnarlo…

Leggi tutto

Milano si veste alla montanara

In maggio tre importanti eventi fanno di Milano, con la benedizione della Madonnina, una sia pur provvisoria capitale delle Alpi con i contributi degli Alpini, della Commissione per la protezione delle Alpi e del Club Alpino Italiano.

Leggi tutto

Iroso ma di buon cuore

I 40 anni del mulo Iroso festeggiati dagli alpini a Vittorio Veneto sono un assoluto record: sarebbero pari ai 120 anni dell’uomo…

Leggi tutto

Via ferrata, metafora della vita

“Siamo tutti legati allo stesso cavo” ha detto il generale comandante delle truppe alpine all’inaugurazione, il 18 ottobre 2018 sul Sasso di Stria al passo Valparola, della ferrata dedicata al sottotenente Mario Fusetti…

Leggi tutto

Basta Bear Bauco

In occasione di un’adunata a Bergamo le penne nere misero al bando quasi vergognandosene i trabiccoli con le damigiane di vino da svuotare ritenendoli “di discutibile eleganza”. Ma anche con i brindisi in pubblico, bisognerebbe che qualcuno per ragioni di coerenza ci andasse piano…

Leggi tutto

Sestriere, le truppe alpine danno spettacolo

E’ stato il campione di scialpinismo del Centro Sportivo Esercito, 1°Caporalmaggiore Robert Antonioli, ad accendere il 5 marzo 2018 a Sestriere il braciere dei CaSTA 2018…

Leggi tutto

La Marmolada “restituisce” tre ordigni della Grande Guerra

Gli Alpini, impegnati nella condotta di manovre di progressione e soccorso su terreno ghiacciato, sono dovuti intervenire con proprio personale specializzato per identificare e segnalare alle Autorità competenti alcuni residuati bellici, risalenti alla Prima Guerra Mondiale e riaffiorati pericolosamente in superficie a causa dello scioglimento del ghiaccio…

Leggi tutto

Addestrarsi in montagna per affrontare le emergenze

Nella suggestiva cornice delle Dolomiti ampezzane alla presenza del Ministro della Difesa, si è svolta il 4 luglio l’esercitazione “5 Torri 2017”, importante appuntamento addestrativo a livello internazionale…

Leggi tutto

Venti di guerra alle Cinque Torri

Martedì 4 luglio 2017 le Cinque Torri, museo a cielo aperto della prima Guerra Mondiale nel cuore delle Dolomiti bellunesi, vedono le Truppe Alpine impegnate in una grande esercitazione alpinistica internazionale…

Leggi tutto

Alpini, ultimo slalom

Con la Coppa Generale già matematicamente assegnata allo svizzero Gilles Roulin ed alla norvegese Kristina Riis Johannessen, sono stati Reto Schmidiger (Svizzera) e Anna Swenn Larsson ad aggiudicarsi il 19 marzo 2017 a Vesciaco (BZ) i trofei di slalom ai Campionatii delle truppe alpine.

Leggi tutto

Gli alpini danno spettacolo sulle nevi di Dobbiaco

Pronostici rispettati nella gara di sci alpinismo in notturna. Il caporalmaggiore Capo Daniele Cappelletti si è riconfermato campione Italiano dell’Esercito di specialità. In campo femminile la vittoria assoluta è andata al caporalmaggiore Alba De Silvestro del Centro Sportivo Esercito…

Leggi tutto

Alpini alle Cinque Torri, spettacolo assicurato

Giovedì 7 luglio (con inizio dalle ore 10.30) nel cuore delle Dolomiti bellunesi si svolge l’esercitazione alpinistica internazionale “5 Torri

Leggi tutto

Alpini alle Cinque Torri

Si svolge il 9 luglio 2015 (il 10 in caso di condizioni meteorologiche avverse) l’esercitazione alpinistica organizzata dal Comando Truppe Alpine nello scenario alpinistico delle Dolomiti bellunesi, 100 anni fa teatro di epici combattimenti che segnarono la storia degli Alpini e, oggi, patrimonio dell’umanità…

Leggi tutto

Luoghi, volti e storie della Grande guerra sulle Alpi

Luoghi, volti e storie della Grande guerra sulle Alpi s’intrecciano nel nuovissimo saggio di Stefano Ardito “Alpi di guerra, Alpi di pace” edito da Corbaccio (265 pagine, 19,60 euro). La Commissione culturale del Cai Milano lo propone all’attenzione di soci e simpatizzanti attraverso a un incontro con l’autore in programma giovedì 19 febbraio 2015 alle ore 20.45 nella sede di via Duccio di Bonisegna 23…

Leggi tutto

Percorsi escursionistico-musicali per i disabili. Aperta una sottoscrizione a Bergamo per aiutarli ad ascoltare il “battito delle Orobie”

Una bella notizia arriva da Bergamo, mandata gentilmente da un amico sulle ali della posta elettronica. E’ un messaggio d’amicizia

Leggi tutto

Sogni e rinunce di Annalisa Fioretti

“Nell’aria sottile…sogni e rinunce” con immagini e riprese di Annalisa Fioretti ci porta tra i ghiacci del Kangchenjunga (8586m), la terza montagna del pianeta per altezza…

Leggi tutto

Il papà dei mutilatini rivive tra le guglie del Duomo

Una nuova statua spicca tra le guglie del Duomo di Milano. Raffigura il beato don Carlo Gnocchi (1902-1956) che tiene stretto tra le sue braccia un piccolo bambino salvato dalle macerie della guerra. La statua è stata realizzata da un blocco di marmo di Candoglia, come tutto il resto del Duomo…

Leggi tutto