Quale sci per far vivere la montagna?

Il principio era semplice: togliere, ovvero smantellare impianti vecchi, utilizzati poco, male e che non rendono. Tutto ciò per creare al passo Rolle, nelle Dolomiti, un’area a vocazione outdoor alternativa allo sci alpino. Ma il progetto fu bocciato. Ora al di là delle Alpi si annuncia un rinnovato dialogo tra ambientalisti e imprenditori dei Domaines Skiables de France (DSF) per definire quali saranno le stazioni sciistiche di domani.

Leggi tutto

Signori in carrozza, riparte il treno delle Dolomiti

Collegare con impianti i tre comprensori sciistici di Cortina, Civetta e Arabba, ridare vita al treno delle Dolomiti. La grande sfida tra Italia, Francia e Austria sta per incominciare…

Leggi tutto

Cinque milioni per i comprensori sciistici in Lombardia e neanche un cent per i cammini storici!

La legge di stabilità nazionale prevede che 3 milioni di euro siano destinati alla realizzazione di itinerari turistici a piedi,

Leggi tutto