In moto sui sentieri? Può costare caro

I carabinieri forestali di Ormea, in Piemonte, hanno sanzionato cinque motociclisti sanremesi che, con moto da enduro, hanno percorso il cosiddetto sentiero della “Cannoniera” che dal passo del Tanarello conduce al rifugio “Don Barbera”. L’area, sul confine italo francese, è caratterizzata da svariate forme di carsismo ipogeo e pregevoli emergenze naturalistiche (tra cui una quarantina di endemismi esclusivi delle Alpi occidentali). Gli enduristi sono stati multati per un importo complessivo 1.500 euro.

Leggi tutto

Un impossibile dialogo tra sordi

Che lungo i sentieri delle Alpi e degli Appennini gli escursionisti incontrino con frequenza moto da cross, fuoristrada e quad è cosa nota e motivo risaputo di annosi dibattiti e conflitti…

Leggi tutto

I paladini dell’enduro

Il clima si fa rovente intorno al circuito da enduro da realizzare con il contributo del Cai nella Bergamasca. “Se pensate che con i divieti gli appassionati di enduro mettano la moto al chiodo”, scrive in Facebook il presidente di una sottosezione, “siete degli illusi o non conoscete la realtà delle valli e la gente che ci vive”…

Leggi tutto

Pista di enduro, il Cai collabora!

“Pista di enduro con il Cai, è possibile”, titola il Corriere della Sera nelle sue pagine bergamasche, riportando una lettera del sindaco Giorgio Gori su “bici e moto per lo sviluppo della Val Brembana”…

Leggi tutto