Grassi (1946-1991) racconta il “couloir fantasma”

Da uno dei suoi libri conservati nell’archivio di MountCity è spuntato di recente un manoscritto di Gian Carlo Grassi di cui questo blog ha proposto una lettura già qualche tempo fa, nel 2019. Risale agli anni Novanta, poco prima dell’incidente che è costato la vita a Grassi nel corso di un’arrampicata. Titolo: “Proibito sbagliare”. Il trentennale della scomparsa dell’indimenticabile alpinista offre l’occasione per riproporlo.

Leggi tutto

Proibito sbagliare. Grassi racconta il suo “couloir fantasma”

“Progressione di notevole livello tecnico su una fine crosta di ghiaccio inchiodabile. Proibito sbagliare”, scrisse in una relazione l’indimenticabile alpinista, precursore dell’arrampicata su ghiaccio in Italia…

Leggi tutto