Marcialonga a tutti i costi

La Marcialonga come il festival di Sanremo? Niente pubblico probabilmente al teatro Ariston e niente pubblico ai margini della corsa ma deserto e silenzio tutt’intono alla pista di 70 chilometri nelle valli di Fiemme e di Fassa. Questi gli scenari nei due casi citati. Lo impone l’attuale Dpcm in vigore fino al 5 marzo che non consente spettacoli aperti al pubblico nei teatri e nei cinema anche all’aperto. E la Marcialonga rappresenta un grande, affascinante spettacolo nel cuore delle Dolomiti.

Leggi tutto

Scialpinismo e limitazioni. Intervengono le Guide lombarde

A proposito dell’ordinanza firmata dal presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta sullo scialpinismo in pandemia, di cui sabato 11 dicembre ha dato notizia MountCity, riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato del 14 dicembre diramato dal Collegio Guide Alpine Lombardia.

Leggi tutto

Chiudetevi in casa: il Cai sollecita gli iscritti

Nessuno, nemmeno il Club Alpino Italiano, ha cercato di indirizzare le nostre amministrazioni pubbliche ricordando che la salute si coltiva con adeguato movimento quotidiano e non con la reclusione in case poco arieggiate.

Leggi tutto

Dove vai se il permesso non ce l’hai?

Per salire sul Monte Bianco occorrerà il permesso. Ogni giorno potranno imboccare le pendici solo 214 scalatori. A vigilare sul rispetto del provvedimento sarà una brigata predisposta dal comune di Saint-Gervais, con agenti autorizzati a emettere contravvenzioni ai trasgressori…

Leggi tutto

Turismo e terre alte. Quali limitazioni ci attendono

La proposta delle associazioni ambientaliste si articola in una regolamentazione selettiva a fasce orarie su tutte le strade dei Passi dolomitici (Costalunga, Sella, Gardena) 2 giorni alla settimana (il venerdì e la domenica): dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 accesso riservato agli autobus pubblici e privati e dalle 12 alle 14 accesso consentito a tutti i veicoli leggeri; libero transito ai residenti, ai veicoli elettrici e alle biciclette.

Leggi tutto