Mobilitazione per gli orsi del Casteller

“Orsi liberi! Il 2 maggio corteo al Casteller di Trento” è il messaggio riportato sugli striscioni affissi in diverse città. “Attivisti di tutto lo Stivale”, si legge in un comunicato stampa, “sostengono la dura protesta contro la detenzione dei tre orsi M49, M57 e DJ3 presso il centro di recupero faunistico Casteller di Trento, struttura già da mesi al centro di un aspro dibattito circa le condizioni critiche in cui versano i plantigradi ivi rinchiusi”.

Leggi tutto

Cara Brigitte, ti aspettiamo in Trentino

Brigitte Bardot non demorde. La celeberrima BB, presidente di una fondazione per la protezione degli animali che porta il suo nome, si appresta a recarsi in Trentino per rendersi conto della situazione degli orsi prigionieri nel recinto elettrificato del Casteller. Un problema che le sta da tempo a cuore. Il presidente del Trentino Maurizio Fugatti si dice pronto ad accoglierla passando sopra alle invettive che Brigitte gli aveva rivolto…

Leggi tutto

Libertà per gli orsi! Il digiuno di Stefania e Barbara

Uno sciopero della fame viene affrontato da due animaliste valtellinesi, Stefania Sbarra e Barbara Nosari. Lo scopo è ottenere la libertà per gli orsi rinchiusi nel recinto elettrificato del Casteller a Trento, ovvero del ben noto M49 “Papillon”, di M57 e di DJ3, quest’ultimo in gabbia ormai da anni. Stefania e Barbara sperano inoltre di evitare la cattura di un altro esemplare, l’orsa JJ4.

Leggi tutto

Liberate gli orsi! Dopo BB lo chiedono le regine del disco

La prima è stata Brigitte Bardot con una lettera indirizzata al presidente del Trentino. Adesso, a chiedere la liberazione dei tre orsi rinchiusi al Centro faunistico del Casteller sono alcune regine del disco come Donatella Rettore, Marcella Bella e Paola Turci. Tutte appassionate animaliste, hanno aderito alla proposta di postare le loro richieste in un video sui loro canali social. 

Leggi tutto

“Liberate gli orsi”. Brigitte Bardot sfida il Trentino

Brigitte Bardot, fervente animalista e presidente di una fondazione che porta il suo nome, ha scritto al presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti intimando di rimettere in libertà i tre orsi rinchiusi nel recinto del Casteller. “Non solo quello che state facendo a questi orsi innocenti è una disumanità abietta, ma anche un’appropriazione indebita di fondi europei”, scrive l’attrice. Ma Fugatti non fa una piega. “Ama gli orsi? Bene, la invitiamo a venirci a trovare in Trentino: qui ne abbiamo tanti”.

Leggi tutto

Maledetta primavera per il fuggiasco M49

Nel 2018, scrive il governatore della Provincia di Trento, sono stati 7 i tentativi di intercettare M49. Per quanto riguarda il 2019, i tentativi di dissuasione di “papillon” sono stati invece 7 nella zona delle Giudicarie e della Rendena dove l’orso ha provocato diversi danni prima di venire catturato e di fuggire dal centro del Casteller dove era stato rinchiuso. Ma ora il letargo è finito e la caccia riprende.

Leggi tutto

Le scelte intelligenti di M49

Mentre “Papillon” (noto anche come M49) continua a farsi beffe di chi nel Trentino e Alto Adige gli da la caccia, si moltiplicano le iniziative che lo riguardano. Ecco come lo racconta Mattia Feltri nella sua rubrica quotidiana sulla Stampa…

Leggi tutto

M49 orso in fuga. Chi oserà abbatterlo?

Catturato in Val Rendena, poi trasferito nell’area faunistica del Casteller, l’orso è riuscito a scappare. Incredibile? No, solo una dimostrazione della pessima gestione delle operazioni. Un comunicato di LAC, LIPU e WWF.

Leggi tutto

OK agli abbattimenti, lupi e orsi sono avvisati

Anche i lupi, come gli orsi, potranno essere catturati e uccisi in casi estremi. Lo stabilisce il disegno di legge per la gestione dei grandi carnivori approvato dalla giunta provinciale autonoma di Trento…

Leggi tutto

Incontri sgraditi, come comportarsi?

Nell’ambito dei progetti Life Wolfalps e Life Gestire 2020, Regione Lombardia ed ERSAF/Parco Nazionale dello Stelvio, in collaborazione con CAI Lombardia e il Gruppo Grandi Carnivori, organizzano un evento per parlare di lupo e orso e di come possono interagire con chi vive e frequenta le nostre montagne…

Leggi tutto

In Alto Adige un “territorio libero da orsi e lupi”

Si tratta di un provvedimento assurdo secondo una lettera di protesta del WWF al sindaco di Kastelruth (Castelrotto) che ha adottato questa delibera e, per conoscenza, al Ministero dell’ambiente, alla Regione Trentino Alto Adige e alle Province autonome di Trento e Bolzano…

Leggi tutto

Tori e orsi, quando l’incontro è ravvicinato

Un orso ha attaccato un sessantanovenne in Trentino. Ma anche di un altro incontro ravvicinato ritenuto a torto o a ragione inquietante si è parlato nel penultimo week end di luglio: quello con un toro che ha terrorizzato un escursionista milanese all’Alpe di Susi…

Leggi tutto

Orsi in amore nel Brenta orientale. Do not disturb

La presenza dell’orso non è in aumento nelle Alpi centrali; è sufficiente leggere il Rapporto annuale per constatare che tale presenza è sostanzialmente stabile da circa 4 anni e per capire anche i motivi di ciò…

Leggi tutto

Il campanello può far fuggire l’orso?

Mentre il Corpo Forestale Provinciale (CFP) si deve occupare anche di scortare nei boschi le comitive delle colonie estive, suggerendo di non usare il campanellino bensì di raccontare storie o canticchiare per allontanare l’orso, Marco Zadra, aggredito a Zambana il 29 maggio, ha scritto una lettera pubblicata dal sito Ruralpini (http://www.ruralpini.it) in merito al progetto Life Ursus…

Leggi tutto

Pasquale Orsi (1819-1890), fantomatico pittore alpino

I dipinti di Orsi sono diventati un caso che appassiona gli addetti ai lavori…

Leggi tutto

Caccia all’orso che ha aggredito il jogger con il suo cane. Ma come comportarsi in caso di incontro ravvicinato?

Caccia senza tregua all’orso di Cadine, nel Trentino, che mercoledì 10 giugno ha avuto una colluttazione con un uomo di

Leggi tutto

La famosa invasione degli orsi sullo schermo in 3D

La storia immaginata da Dino Buzzati racconta le vicende di un gruppo di orsi che, durante un inverno particolarmente rigido, decidono di scendere a valle e invadere il Granducato di Sicilia…

Leggi tutto

La famosa invasione degli orsi al Club alpino

Nella sede di via Duccio di Boninsegna del Cai Milano, la serata organizzata martedì 3 febbraio 2015 dalla Commissione culturale ha messo a fuoco i risvolti animalisti che la salvaguardia dell’orso pone nelle comunità alpine.

Leggi tutto

Questa ingrata vita da orsi

“Ogni sera li penso soli nel bosco e piango”. Conoscendo Luisa Iovane e la sua sensibilità si può comprendere il

Leggi tutto