Sky Climb Mezzalama, nuova sfida tra i ghiacci

La Fondazione Trofeo Mezzalama, dopo l’annullamento della Maratona dei Ghiacciai dovuto alla pandemia da Covid19, ha voluto rilanciare mettendo in programma una competizione che nel panorama agonistico internazionale mancava. “SkyClimb Mezzalama by Dynafit” questo è il nome della gara che sabato 28 agosto prenderà il via dalla frazione di Saint Jacques (Ayas) e porterà gli atleti sino ai 4226 metri di quota della vetta del Castore.

Leggi tutto

Letture. Quattro amici sul filo della crisi climatica

Con gli sci e le pelli di foca dalla Val Malenco a Davos: il nuovo libro “Sciare in un mondo fragile – Quattro amici sul filo della crisi climatica” della guida alpina Marco Tosi invita a riflettere sulla necessità di un approccio diverso alle terre alte. E’ pubblicato da MonteRosa Edizioni (Collana “Gli ellebori”, 160 pagine, 15,90 euro) e contiene un inserto di 16 pagine di fotografie a colori di Luca Fontana con le geniali illustrazioni della guida alpina Michele Comi.

Leggi tutto

Scialpinismo. Un boom che preoccupa

Il boom dello sci alpinismo sulle Alpi non è esente da problemi. Gennaio si è concluso con un fine settimana nero e decine di incidenti, diversi mortali. Ma le problematiche per chi, in mancanza di impianti di risalita, ha scelto giocoforza di frequentare “l’altra montagna” non sono legate soltanto ai pericoli in agguato. C’è dell’altro che inquieta come si può leggere in un primo bilancio della stagione scialpinistica pubblicato nella newsletter AlpMedia della Commissione per la Protezione delle Alpi (Cipra).

Leggi tutto

L’attacchino che resiste da 35 anni

Il comunicato di un’azienda tedesca informa che dalla bellezza di 35 anni questo tipo di attacco è quasi universalmente adottato da chi scia fuoripista. A inventarlo fu un certo Fritz Barthel, ma chi se ne ricorda più?

Leggi tutto

Maledetta overconfidence

Sarebbe utile e doveroso ancora una volta indicare come concause degli incidenti in valanga l’eccesso di confidenza (overconfidence) che porta quelli “bravi” a superare i limiti imposti dalle circostanze, e la sempre più diffusa attitudine al “risk taking”, cioè ad assumere comportamenti rischiosi. 

Leggi tutto

Mezzalama, commovente impegno

Dietro le quinte c’è l’enorme lavoro dello staff organizzativo, più di 150 persone tra guide, volontari del soccorso alpino, cronometristi eccetera per rendere domenica 28 aprile possibile la leggendaria gara scialpinistica.

Leggi tutto

Sci alpinismo? Un “problema antropico”

“L’azione repressiva andrebbe accompagnata da una convinta campagna informativa/comunicativa, concertata con le società impiantistiche di Pinzolo e di Madonna di Campiglio”, precisa una delibera della Provincia di Trento a proposito della riqualificazione e potenziamento della proposta turistica nell’area di Pinzolo – Madonna di Campiglio, proposti da Funivie Pinzolo S.p.a. con conseguenti limitazioni agli scialpinisti…

Leggi tutto

Com’era bella la “promenade” dei nonni

“Promenade” è il titolo di un interessante documentato realizzato in Valle d’Aosta ai piedi delle più alte montagne d’Europa tra i “quattro giganti delle Alpi”: il Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso…

Leggi tutto

L’indomabile donna Laetitia

Laetitia Roux è la regina dello sci alpinismo e lo ha confermato in dicembre in Cina nella Wanlong Ski Area candidata a ospitare nel 2020 i Giochi invernaIi…

Leggi tutto

Salvati i nottambuli dello sci

In montagna il rischio è un fattore altamente soggettivo ma ci sono alcuni elementi che non vanno mai sottovalutati: uno di questi è il buio…

Leggi tutto

In 75 vignette vizi e virtù dello scialpinista

Questa volta è il popolo delle pelli di foca a essere preso di mira, trasformando vizi e virtù in disegni. E le foche ci guardano e ridono delle manie sci alpinistiche…

Leggi tutto

Tra sci e leggende le nuove avventure di Paleari

Tre amici partono alla fine di un gennaio particolarmente freddo per attraversare le Alpi da sud a nord, tra il lago Maggiore e il lago dei Quattro Cantoni. La loro meta è la statua di Guglielmo Tell ad Altdorf…

Leggi tutto

Scialpinismo a Creta: perché no?

Forse non tutti sanno che sull’isola di Creta si corre una gara di scialpinismo, la “Pierra Creta”, che si svolge dal 2014 sul Monte Ida (o Psiloritis). Il sito (www.pierracreta.gr) permette di apprezzare l’entusiasmo dei giovani organizzatori…

Leggi tutto

Inverni sostenibili. L’area di tranquillità non esclude lo sci alpinismo

Un’area sperimentale di “tranquillità” in Valtellina per favorire durante l’inverno l’insediamento e la riproduzione dell’avifauna. Il progetto venne annunciato in

Leggi tutto

Righini, mezzo secolo di avventure sugli sci

Migliaia di tracce sono state “disegnate” sulla neve vergine dagli allievi della Righini, gloriosa scuola di sci alpinismo del Cai Milano…

Leggi tutto

Sulle tracce di Paulcke

Sabato 17 ottobre 2015, in occasione del vernissage della mostra “Spazio Bianco – Sulle tracce di Paulcke, viaggio nella memoria dell’alpinismo a sci” è stato presentato il libro, con lo stesso titolo, che raccoglie per la prima volta in Italiano due testi dell’alpinista Paulcke e buona parte delle fotografie esposte alla mostra stessa…

Leggi tutto

Magia dello sci alpinismo nelle foto di Camisasca e Pravettoni

Lo sci alpinismo dei pionieri rivive nelle magiche immagini in bianco e nero di Claudio Camisasca e Davide Pravettoni in mostra da sabato 17 ottobre 2015 a Busto Arsizio…

Leggi tutto

Trofeo Mezzalama numero 20. Fra una tempesta e l’altra il sole sfavilla e gli alpini fanno faville

Pioggia, neve e tempesta sui ghiacciai foschi e minacciosi del Monte Rosa fino alla notte della vigilia. E poi l’arrischiata

Leggi tutto

Nell’epopea del Mezzalama l’eclettico Ghiglione

Erano dei cittadini i “marziani” che per primi hanno dato vita al Trofeo Mezzalama tra i ghiacci del Monte Rosa arrivato quest’anno (2 maggio 2015) alla ventesima edizione sponsorizzata da Ubi Banca e Dynafit. Bolognese era Ottorino Mezzalama trasferitosi presto a Torino. Di Borgomanero ma vissuto perlopiù a Torino era Piero Ghiglione che dopo avere contribuito a ideare il percorso da Cervinia a Gressoney partecipò nel 1933 alla prima edizione…

Leggi tutto

Sopravvissuti. La canadese salvata grazie al fiuto di Zacho

Possibilità di sopravvivenza in valanga? Dopo un’ora il 40% e dopo due soltanto il 20%. Ma qualche volta la valanga “ladra di vite” non riesce ad avere la meglio ed è possible resistere sotto la bianca coltre per parecchio tempo…

Leggi tutto

Sciavamo con i pantaloni alla zuava. I cinquant’ anni della “Righini”

In mezzo secolo migliaia di tracce sono state “disegnate” sulla neve vergine dagli allievi della Righini, scuola di sci alpinismo del Cai Milano. L’evento viene ricordato con un film e un libro…

Leggi tutto

Battesimo al Pirellone per l’Adamello Ski Raid. E il 12 aprile funivie gratis per chi vuole seguire la corsa in quota

Aprile coincide con le grandi classiche dello sci alpinismo e il week-end dopo Pasqua toccherà all’Adamello Ski Raid inaugurare la

Leggi tutto

Pelli di foca o ciaspole, alla Libreria La Montagna la stagione “bianca” continua. Ecco tutte le novità di marzo

Per sapere che cosa c’è di nuovo sugli scaffali è consigliabile dare un’occhiatina alla ricca selezione proposta dalla newsletter mensile

Leggi tutto

La “Combe des morts” al San Bernardo, una trappola mortale

In questo scenario le valanghe sono una presenza costante da secoli, terrore degli antichi viandanti. Lo si denota da un’altra cartolina fine Ottocento dedicata a una valanga nella stessa zona, definita all’epoca “rédoutable”, ovvero terribile…

Leggi tutto

Valutazione del rischio in area valanghiva

A quanti sci alpinisti è capitato di sbagliare in area valanghiva mettendo a repentaglio la vita? Lo abbiamo chiesto ai nostri lettori. Ed ecco una prima testimonianza alla quale si spera vivamente che altre possano aggiungersi…

Leggi tutto