Turismo. Verso gli Stati generali della transizione

Gli Stati Generali della transizione del Turismo di Montagna sono stati ufficialmente varati in Francia dai Segretari di Stato Joël Giraud e Jean-Baptiste Lemoyne alla presenza di rappresentanti professionali e associativi della montagna. L’incontro in programma il 23 e 24 settembre mira a riunire le parti interessate nell’ecosistema montano al fine di attivare un’intesa collettiva con l’invito a cooperare attorno a questioni comuni legate al turismo in un momento di transizione particolarmente delicato.

Leggi tutto

Statistiche. Gli italiani riscoprono le Langhe

I dati statistici provvisori sui flussi turistici delle Langhe Monferrato Roero evidenziano nel 2020 una risalita, dopo il lockdown primaverile, fino a raggiungere, nel mese di agosto, i valori di arrivi e presenze del 2019 nonostante l’assenza dei visitatori internazionali che, ogni anno, rappresentano una componente importante dei movimenti turistici per questa zona.

Leggi tutto

Racchette e chiari di luna sul Lago Maggiore

Clima mite anche d’inverno e un panorama unico in qualsiasi stagione. Ecco che cosa offre nel Canton Ticino l’escursione con le racchette da neve Cardada – Cimetta: dalla montagna locarnese si può ammirare al contempo il punto più basso della Svizzera, il lago Maggiore, e quello più alto, ovvero la punta Dufour.

Leggi tutto

Itinerari ad anello. Nella Majella, tra le grotte dei pastori

Diversi sentieri pastorali per raggiungere le grotte della Majella purtroppo rischiano di scomparire per colpa delle frane, della vegetazione invasiva, del dissesto idrogeologico. Luciano Pellegrini offre in “Fatti di Montagna” l’occasione di scoprire questo inestimabile patrimonio guidandoci lungo uno splendido anello escursionistico nella valle dell’Avella.

Leggi tutto

Confini senza pace. Anche con la Svizzera urge un’intesa

il rifugio Guide del Cervino sul Plateau Rosa nel comune valdostano di Valtournenche è attraversato dal confine italo-svizzero. Secondo le autorità svizzere, il confine va adeguato alla nuova morfologia alpina. L’Italia opta invece per lo status quo. Quanto ancora occorre aspettare perché la matassa venga sbrogliata da un’apposita commissione?

Leggi tutto

Meno skipass, più passo alternato

Da molti indizi si deduce che l’inverno 2020/2021 potrebbe rappresentare la rivincita dello sci di fondo detto anche sci nordico che non necessita di impianti di risalita. Unico problema, la neve che nei fondovalle è ormai una rarità. Così alcuni imprenditori si stanno organizzando con le piste di plastica e quelle per gli skiroll buone in tutte le stagioni.

Leggi tutto

Il popolo della movida incontra la montagna

Nessuno se l’aspettava in tempi di pandemia, ma molti rifugi delle Dolomiti sono stati presi d’assalto durante l’estate. Magari da clienti con le infradito ai piedi, anche là dove il sentiero ha scalini di sassi e roccia. Al rifugio Berti, ai piedi del Popera, si legge sulla stampa locale che le ragazze sono salite in pantaloncini e reggiseno. La cosa più curiosa segnalata dal rifugio Biella riguarda coloro che sopraggiungono senza la suola degli scarponi. A casa recuperano vecchi scarponi, abbandonati magari da decenni, li calzano senza verificarne la tenuta e lungo il sentiero si stacca qualche pezzo…

Leggi tutto

Douce France. In viaggio con Ambra

Appena tornata da un tour nella douce France, tra Auvergne, Loira e Bretagna, Ambra Zaghetto ci dedica questa sua testimonianza accompagnata da alcune immagini scattate on the road.

Leggi tutto

Ripartenze. Prove di coraggio in Val Maira

Una scelta coraggiosa viene definita quella di Franco Musso, 63 anni, che in borgata Chialvetta nel vallone dell’Unerzio, sopra Acceglio, ha aperto “N’a Buteo da Favola” (bottega da favola).

Leggi tutto

Piano Braies: meno auto ed emissioni

Meno auto ed emissioni, aria pulita e un nuovo tipo di esperienza naturalistica per l’area del lago: questi gli obiettivi del Piano Braies. La base del nuovo intervento è stata fornita dai primi risultati di una rilevazione sui flussi di visitatori verso il lago di Braies effettuata dalla Fondazione Dolomiti Unesco.

Leggi tutto

La minoranza camminante

Due ciclisti evitano di misura una solitaria camminatrice e il fotografo per riprendere la scena è costretto a rifugiarsi sulla sua destra tra i rovi. Un episodio frequente lungo i “sentieri pedonali” sulle rive del Lambro in Lombardia e sulle alzaie dei Navigli dove la promiscuità fra camminatori e pedalatori provoca problematici… assembramenti.

Leggi tutto

Tranquilli, i rifugi ci aspettano

Tutti i rifugi – in Lombardia sono oltre 170, contando quelli del Cai e quelli privati – sono pronti a restare aperti quotidianamente sino a fine settembre. Con la mezza pensione tra i 45 e i 50 euro offrono una sistemazione anche economicamente conveniente. Lo scrive Laura Guardini in un reportage nelle pagine di Milano Sud.

Leggi tutto

De profundis per la “regina”

Per chi desidera partecipare alla “Marcia di commemorazione in memoria dell’Ambiente di Cortina sacrificato ai Mondiali di sci alpino 2021 (e Olimpiadi 2026)”, il ritrovo è fissato alle 9,15 di domenica 28 giugno sul piazzale dell’Alexander Hall a Cortina d’Ampezzo.

Leggi tutto

Alta Via del Sale. La verità sulla nuova Disneyland

A differenza di quanto erroneamente riportato in un primo tempo in mountcity (ma ora corretto), va segnalato che l’Alta Via del Sale tra Monesi e Limone Piemonte è chiusa al traffico motorizzato nei soli giorni di martedì e giovedì. Ciò significa che per il resto escursionisti e ciclisti sono forzatamente costretti a convivere con fuoristrada, moto e quad.

Leggi tutto

Alta Via del Sale. Riapertura con telecamere e semafori

L’Alta Via del Sale da Limone Piemonte a Monesi da sabato 20 giugno 2020 è di nuovo aperta al pubblico. L’itinerario interamente sterrato si snoda tra i 1.800 e i 2.100 metri di quota su un’antica strada militare.

Leggi tutto

Anelli. Con Michieli sulla Via dei Silter

“Il percorso della Via del Silter, che si sviluppa nel Bresciano, pur essendo nato nell’ottica di essere facilmente percorribile da tutti, è ancora una realtà in divenire e in perfezionamento”. Lo spiega Franco Michieli che fra il 2013 e il 2014 ne è stato l’ideatore insieme con Davide Sapienza. Finora da parte della Regione Lombardia e delle Amministrazioni comunali del territorio non è stato infatti possibile mantenere l’impegno di farne la Terra promessa del trekking aperta davvero a tutti i camminatori.

Leggi tutto

Ripartenze. Con Fresu la musica prende quota

Dal 28 giugno al 6 settembre nove sono gli appuntamenti nelle valli dell’Ossola della rassegna “Musica in quota”: tra le esibizioni più attese in luglio quella di Paolo Fresu e Ramberto Ciammarughi in una cava di pietra a Oira (Crevoladossola).

Leggi tutto

Ripartenze. A presto in Capanna!

Una bella notizia ogni tanto. Ha riaperto la Capanna Monzesi al Resegone. Un posto davvero magico, meta amatissima non solo dei lombardi. Impossibile, avvertono i rifugisti in FB, garantire un pranzo al coperto. Ma una soluzione ugualmente si è trovata…

Leggi tutto

Ripartenze. Le strategie biker-friendly

Interattive, iperconnesse, a portata di click. Così si presenta la flotta di e-bike con cui Prato Nevoso, nel Cuneese, si reinventa. Dove un tempo regnavano gli alpeggi, ora è la tecnologia più spinta a farla da padrone…

Leggi tutto

Valli di Lanzo. L’àiva dà spettacolo

“Valorizzare le acque che scorrono e caratterizzano i paesaggi delle Valli di Lanzo – un’area montuosa delle Alpi Graie, a Nord-Ovest di Torino – con specifico riferimento a una loro maggiore conoscenza, salvaguardia e protezione”: questo è il tema di “Àiva. Segni d’acqua nelle Valli di Lanzo”, progetto della Società Storica delle Valli di Lanzo, curato da Aldo Audisio e Laura Gallo. La mostra è aperta a Mezzenile dal 27 giugno al 30 agosto 2020.

Leggi tutto

Montagne plastic free. Nasce il “modello Cortina”

Con l’ordinanza dell’11 giugno 2020 Cortina d’Ampezzo inizia a dire addio alla plastica. A partire dal 1° luglio 2020, infatti, tutte le attività di ristorazione e le organizzazioni turistiche che forniscono pasti e bevande, gli enti, i privati e le associazioni che organizzano feste, eventi e sagre sul territorio comunale, dovranno fornire esclusivamente stoviglie, cannucce, contenitori e simili in materiale biodegradabile e compostabile.

Leggi tutto

Crowdfunding per la campanella

La Sezione di Pordenone del Club Alpino Italiano ha lanciato una campagna di crowdfunding per riparare la campanella del Campanile di Val Montanaia, il famoso “urlo di pietra” delle Dolomiti friulane. Era stata danneggiata da un fulmine. 

Leggi tutto

Anelli che passione. Il giro del Monviso con Camanni

Quarto anello escursionistico d’autore dopo quelli proposti ai lettori di Fatti di Montagna e di MountCity da Paolo Paci, Alberto Paleari e Alessandro Gogna. Questa volta a suggerirlo è Enrico Camanni.

Leggi tutto

Ripartenze. Il paradiso di Cosimo e Daniela

“Teniamo moltissimo al nostro lavoro e in questo momento abbiamo davvero tanta paura di non superare questa crisi”, scrivono Cosimo e Daniela da 25 anni impegnati nel recupero e nella valorizzazione del territorio dell’entroterra ligure. E’ possibile, grazie a una loro originale iniziativa, sostenere i costi fissi dell’azienda agricola che non possono essere procrastinati, come quelli per il mantenimento degli animali e della campagna, per la manutenzione e la pulizia dei boschi…

Leggi tutto

Serbia “trentinizzata”, che bella trovata

La pubblicità a doppia pagina sul Corrierone riguardava giovedì 11 giugno 2020 il Trentino, ma la foto risulta che sia stata scattata tra le montagne della Serbia e successivamente “trentinizzata” in postproduzione. Lo ha rivelato il sito ildolomiti.it

Leggi tutto